Nuovo Dpcm, accesso a parchi under 14 consentito solo se accompagnati da genitori

WhatsApp
Telegram

L’accesso ai parchi, ai giardini pubblici e alle aree gioco è consentito “da parte dei bambini e degli adolescenti di età da 0 a 17 anni, con l’obbligo di accompagnamento da parte di un genitore o di un altro adulto responsabile”

E’ quanto prevede l’allegato A del nuovo Dpcm del 18 ottobre contenente misure anti contagio.

L’accesso ai parchi è inoltre “limitato esclusivamente dalla necessità di non produrre assembramenti e di garantire il distanziamento fisico, ove compatibile con le attività di assistenza, e l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale“.

L’accompagnatore deve, si legge ancora nell’allegato, “attuare modalità di accompagnamento diretto dei bambini minori di 14 anni, con particolare riguardo a quelli nei primi 3 anni di vita e ai soggetti con patologie di neuropsichiatria infantile (NPI), fragilità, cronicità!“.

Vai agli allegati

Coronavirus, superiori: doppi turni, didattica integrata, ingressi dopo le 9. Da mercoledì 21 ottobre “se situazione lo richiede”. TESTO DPCM definitivo, SCARICALO

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri