Nuovo contratto del settore scuola della provincia di Valle d’Aosta: arretrati e aumenti già nella busta paga di maggio

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Provincia Valle d’Aosta – In riferimento al nuovo contratto collettivo nazionale di lavoro del settore scuola, firmato il 19 aprile scorso ed entrato formalmente in vigore,

l’Assessore regionale all’Istruzione e Cultura informa che la Sovrintendenza agli Studi, per il tramite degli uffici della Struttura personale scolastico si è prontamente attivata e sta già operando per corrispondere sul cedolino del corrente mese di maggio gli arretrati spettanti al personale docente e per aggiornare le relative voci stipendiali.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione