Nuovo concorso STEM, tassa da 10 euro per partecipare: due modalità per il pagamento

WhatsApp
Telegram

Nella Gazzetta Ufficiale del 1° marzo 2022 è stato pubblicato il decreto che riapre i termini per la partecipazione al concorso ordinario secondaria per quanto concerne le discipline STEM. In palio 1685 posti.

Per partecipare occorre pagare una tassa d’iscrizione di 10 euro.  Il pagamento deve essere effettuato esclusivamente tramite bonifico bancario sul conto intestato a: sezione di tesoreria 348 Roma succursale IT 33D 01000 03245 348 0 13 2407 03 Causale: “concorso ordinario STEM – regione – classe di concorso – nome e cognome – codice fiscale del candidato” e dichiarato al momento della presentazione della domanda online, oppure attraverso il sistema “Pago In Rete”.

I candidati possono presentare istanza di partecipazione al concorso a partire da oggi fino alle ore 23,59 del 16 marzo.

Vai alla piattaforma del Ministero per la presentazione della domanda

DECRETO 

L’istanza deve essere utilizzata dai candidati che intendono partecipare al concorso ordinario, per titoli ed esami, finalizzato al reclutamento del personale docente nelle scuole secondarie, sulle classi di concorso A026 – Matematica, A027 – Matematica e fisica, A028 – Matematica e scienze, A041 – scienze e tecnologie informatiche di cui al D.D.G. 252 del 31 gennaio 2022 – art. 59, comma 18, del D.L. 25 maggio 2021, n. 73, convertito dalla legge 23 luglio 2021, n. 106 – D.M. 326 del 9 novembre 2022

È ammesso a presentare l’istanza il candidato in possesso dei requisiti di cui all’articolo 3, commi 1 e 2, del decreto del Capo Dipartimento per il sistema educativo d’istruzione e di formazione 21 aprile 2020, n. 499.

Il candidato può presentare istanza di partecipazione, a pena di esclusione, in un’unica regione e per una sola classe di concorso, distintamente per la scuola secondaria di primo e di secondo grado

I candidati possono presentare istanza di partecipazione, a pena di esclusione, in un’unica regione e per una sola classe di concorso, distintamente per la scuola secondaria di primo e di secondo grado.

Il candidato concorre per più procedure concorsuali mediante la presentazione di un’unica istanza con l’indicazione delle procedure concorsuali cui intenda partecipare.

I candidati presentano istanza di partecipazione al concorso unicamente in modalità telematica attraverso l’applicazione “Piattaforma concorsi e procedure selettive» previo possesso delle credenziali SPID, o, in alternativa, di un’utenza valida per l’accesso ai servizi presenti nell’area riservata del Ministero con l’abilitazione specifica al servizio «Istanze on Line (POLIS)”.

Il contingente per classe di concorso e regioni

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur