Nuovo codice degli appalti: articoli, guide e Webinar. Aggiornato con: “I contratti di affidamento in concessione di servizi di ristorazione mediante bar e distributori automatici”

Il 31 marzo 2023, sulla Gazzetta Ufficiale n. 77, è stato pubblicato il tanto atteso decreto legislativo n. 36/2023, noto come “Codice dei contratti pubblici”. Questo decreto rappresenta un importante passo avanti nell’ambito delle leggi sui contratti pubblici in Italia. L’approvazione del decreto si inserisce nell’attuazione degli impegni assunti dal Governo attraverso il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e mira principalmente a semplificare e rimuovere il cosiddetto “goldplating”.

Il nuovo Codice dei Contratti Pubblici è entrato ufficialmente in vigore il 1° aprile 2023. Tuttavia, è importante notare che le sue disposizioni saranno applicate effettivamente a partire dal 1° luglio 2023. Questo periodo di tempo tra l’entrata in vigore e l’applicazione effettiva permetterà alle autorità e agli operatori coinvolti di adeguarsi alle nuove regole e ai cambiamenti previsti.

Nel processo di transizione verso il nuovo Codice dei Contratti Pubblici, è stato stabilito un periodo transitorio che si estenderà fino al 31 dicembre 2023. Durante questo periodo, alcune disposizioni del decreto legislativo n. 50/2016 e dei decreti sulle semplificazioni (dl 76/2020) e sulle semplificazioni bis (dl 77/2021) rimarranno in vigore. Questa decisione è stata presa per garantire una transizione graduale e fluida, evitando interruzioni brusche nell’applicazione delle leggi sui contratti pubblici.

Guarda il webinar su PLUS

“Il nuovo codice degli appalti 2023: modifiche, procedure e impatto sulla pratica quotidiana di DS e DSGA”

Il prossimo webinar: Nuovo codice degli appalti: guida operativa all’utilizzo del MEPA e novità normative

Articoli e guide su PLUS

  1. I contratti di affidamento in concessione di servizi di ristorazione mediante bar e distributori automatici nelle istituzioni scolastiche alla luce del D.L.vo 36/2023
  2. Commissioni di gara nelle procedure d’appalto, criteri e riferimenti normativi
  3. Codice dei contratti pubblici D.Lgs n. 36/2023: aggiornato il Quaderno 1
  4. Illegittimità della “clausola territoriale” quale requisito di partecipazione negli appalti pubblici ed annullamento della procedura di gara
  5. Appalti, non è più prevista la predisposizione del file XML e l’invio ad ANAC entro il 31 gennaio
  6. Appalti, dal 1° ottobre piattaforme certificate obbligatorie anche per affidamenti diretti sotto i 5.000 euro
  7. La digitalizzazione degli affidamenti (anche sotto soglia): guida ai nuovi istituti in vigore dal 1 gennaio 2024
  8. Scatta la digitalizzazione degli appalti: più trasparenza, meno burocrazia
  9. Acquisti in Rete PA, novità dal 1° gennaio per adeguamento a digitalizzazione appalti
  10. Appalti, dal 1° gennaio tutto in digitale
  11. Regolamento attuativo ex art. 24. co.4, Dlgs 36/2023: come si utilizza il FVOE?
  12. Rischio a corruttivo negli appalti: in allegato la scheda con gli “indicatori di rischio corruttivo negli appalti” dell’ANAC
  13. Svincolo polizza fideiussoria per cauzione definitiva relativa al contratto di fornitura, con modello determina
  14. Il divieto di sorteggio ai fini della selezione degli operatori economici da invitare alle procedure negoziate nel nuovo Codice degli appalti
  15. Utilizzo delle piattaforme di e-procurement certificate a partire dal 1° gennaio 2024 di cui al D. Lgs. n. 36/2023 recante il nuovo Codice dei Contratti Pubblici
  16. Il principio di rotazione negli affidamenti diretti degli appalti pubblici alla luce dell’Atto del Presidente dell’ANAC del 13 settembre 2023
  17. Valutazione delle soglie di rilevanza comunitaria all’interno del medesimo finanziamento e possibilità di frazionamento del relativo appalto di fornitura alla luce del Parere ANAC n. 40 del 06/09/2023
  18. La commissione giudicatrice e la nomina del presidente
  19. Il principio di rotazione degli affidamenti nel nuovo Codice dei contratti pubblici per i contratti di importo inferiore alle soglie europee
  20. La digitalizzazione degli appalti alla luce del nuovo Codice degli appalti: il Sistema Informativo per la Gestione degli Appalti Pubblici (SIMOG) ed il Codice Identificativo Gara (CIG)
  21. Nuovo codice appalti, l’ANAC pubblica delle sintesi relative alle principali novità
  22. La digitalizzazione degli appalti alla luce del nuovo Codice degli appalti: il Fascicolo Virtuale dell’Operatore Economico (FVOE)
  23. Appalti per l’acquisizione di beni e servizi da parte delle istituzioni scolastiche: il divieto di commistione tra elementi dell’offerta tecnica ed elementi dell’offerta economica
  24. Il Documento di Gara Unico Europeo – DGUE in formato digitale nel Nuovo Codice degli Appalti
  25. Codice appalti, i regolamenti attuativi pubblicati dall’ANAC. 12 delibere
  26. Le istituzioni scolastiche e la qualificazione delle stazioni appaltanti ai sensi del nuovo Codice dei contratti pubblici: che cosa è cambiato dal 1° luglio 2023?
  27. Il nuovo Regolamento ANAC per la gestione del Casellario Informatico dei contratti pubblici
  28. Il nuovo Regolamento sull’esercizio dell’attività di vigilanza dell’ANAC sui contratti pubblici
  29. Le Nuove Direttive del Codice Appalti: Chiarezza sul Calcolo e il Pagamento dell’Imposta di Bollo
  30. Cosa si intende per piattaforma di approvvigionamento digitale? Come operare e quali regole osservare
  31. Regolamento per la nomina delle commissioni di gara, ai sensi del nuovo codice degli appalti: il principio giuridico e la competenza tecnica dei componenti
  32. Il soccorso istruttorio nel nuovo Codice degli appalti alla luce della Sentenza del Consiglio di Stato n. 7870 del 21 agosto 2023

Puoi leggere tutti gli articoli cliccando questo link

Questi ed altri contenuti su Orizzonte Scuola PLUS, riservato agli abbonati. Iscriviti al nostro canale telegram PLUS per gli aggiornamenti quotidiani. Oppure iscriviti alla nostra newsletter PLUS

Scopri le opzioni di abbonamento

I contenuti della rivista

Articoli quotidiani sul lavoro dei Dirigenti, guide normative, documenti e circolari già pronti da scaricare e compilare. In aggiunta quattro numeri l’anno di approfondimento monografico in formato cartaceo e da scaricare in PDF

Come consultare i contenuti di Orizzonte Scuola PLUS versione Desktop

Come consultare i contenuti di Orizzonte Scuola PLUS versione Mobile

Exit mobile version