Codice degli appalti: 62 articoli, guide e 2 Webinar. Aggiornato con: “Le istituzioni scolastiche/stazioni e i tempi di pagamento delle fatture”

WhatsApp
Telegram

Questi contenuti sono riservati agli abbonati PLUS

“Il nuovo codice degli appalti 2023: modifiche, procedure e impatto sulla pratica quotidiana di DS e DSGA”

Nuovo codice degli appalti: guida operativa all’utilizzo del MEPA e novità normative

Articoli e guide su PLUS

  1. Le istituzioni scolastiche/stazioni appaltanti non possono determinare arbitrariamente i tempi di pagamento delle fatture
  2. L’applicazione del principio di rotazione nei contratti sotto soglia alla luce dei recenti chiarimenti dell’ANAC
  3. La Richiesta di Offerta (R.D.O.) sulla piattaforma MEPA un operatore fa ricorso per la complessità della piattaforma. Cosa ha detto il CdS
  4. Appalto da annullare in presenza di informativa interdittiva antimafia
  5. Codice degli appalti e progettazione dei lavori pubblici: livelli, competenze e responsabilità, progettista esterno. La guida normativa
  6. Accesso semplificato ai servizi ANAC: ora anche con SPID per uso professionale
  7. Incremento del quinto e divieto di applicazione su mandataria di raggruppamento imprese: sentenza del Consiglio di Stato n. 2227 del 7 marzo 2024
  8. L’utilizzo del sorteggio nelle procedure negoziate di affidamento dei contratti pubblici, particolarmente in situazioni con un elevato numero di partecipanti: cosa dice il parere del MIT
  9. Incremento del quinto e divieto di applicazione su mandataria di raggruppamento imprese: sentenza del Consiglio di Stato n. 2227 del 7 marzo 2024
  10. Appalti, fase finale di aggiudicazione e stipula dei contratti con gli operatori economici: criteri e riferimenti normativi
  11. Principio del Risultato: legittima risoluzione dell’appalto per inadempienze
  12. Procedure aperte: interpretazione del Consiglio di Stato riguardo al principio di rotazione
  13. Affidamenti di valore inferiore alle soglie comunitarie: sono consentite anche le procedure aperte. Con parere dell’ANAC
  14. Il “soccorso istruttorio” e la sentenza del Consiglio di Stato del 9 febbraio 2024, n. 1333
  15. Il progettista responsabile della progettazione definitiva ed esecutiva può assumere anche l’incarico per la direzione dei lavori. Sentenza
  16. Nuove FAQ dedicate alla digitalizzazione degli appalti pubblici
  17. L’importanza del criterio del risultato negli appalti pubblici secondo le ultime decisioni giuridiche
  18. Gravi illeciti professionali: la valutazione discrezionale dell’esclusione dell’operatore inaffidabile secondo il Nuovo Codice dei contratti
  19. Procedura negoziata: l’ordine cronologico non è adeguato per la selezione degli operatori economici da invitare – Con parere ANAC
  20. Chiarificazione sulle norme relative all’equo compenso nelle gare di progettazione
  21. L’appaltatore ha un particolare “dovere cognitivo” delle condizioni richieste ai fini della corretta esecuzione dell’appalto
  22. Sentenza TAR Campania, con la sentenza n. 639 del 12 marzo 2024
  23. Selezione dei concorrenti per le procedure negoziate: l’ANAC esclude il criterio cronologico se non in eccezioni
  24. Procedura MEPA per la fornitura di attrezzature laboratoriali
  25. Project financing e PPP: requisiti di qualificazione per le stazioni appaltanti secondo ANAC
  26. Il nuovo Codice dei Contratti Pubblici e le regole sull’avvalimento
  27. L’esclusione di un operatore economico da una gara per un’offerta considerata non adeguatamente giustificata e sottoprezzata
  28. Incentivi per le funzioni tecniche, legittimi?
  29. Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha fornito chiarimenti riguardo agli affidamenti sottosoglia e ai controlli a campione sugli operatori economici
  30. Criteri e riferimenti giuridici sulla fase di valutazione delle offerte economiche e tecniche degli operatori economici negli appalti
  31. I contratti di affidamento in concessione di servizi di ristorazione mediante bar e distributori automatici nelle istituzioni scolastiche alla luce del D.L.vo 36/2023
  32. Commissioni di gara nelle procedure d’appalto, criteri e riferimenti normativi
  33. Codice dei contratti pubblici D.Lgs n. 36/2023: aggiornato il Quaderno 1
  34. Illegittimità della “clausola territoriale” quale requisito di partecipazione negli appalti pubblici ed annullamento della procedura di gara
  35. Appalti, non è più prevista la predisposizione del file XML e l’invio ad ANAC entro il 31 gennaio
  36. Appalti, dal 1° ottobre piattaforme certificate obbligatorie anche per affidamenti diretti sotto i 5.000 euro
  37. La digitalizzazione degli affidamenti (anche sotto soglia): guida ai nuovi istituti in vigore dal 1 gennaio 2024
  38. Scatta la digitalizzazione degli appalti: più trasparenza, meno burocrazia
  39. Acquisti in Rete PA, novità dal 1° gennaio per adeguamento a digitalizzazione appalti
  40. Appalti, dal 1° gennaio tutto in digitale
  41. Regolamento attuativo ex art. 24. co.4, Dlgs 36/2023: come si utilizza il FVOE?
  42. Rischio a corruttivo negli appalti: in allegato la scheda con gli “indicatori di rischio corruttivo negli appalti” dell’ANAC
  43. Svincolo polizza fideiussoria per cauzione definitiva relativa al contratto di fornitura, con modello determina
  44. Il divieto di sorteggio ai fini della selezione degli operatori economici da invitare alle procedure negoziate nel nuovo Codice degli appalti
  45. Utilizzo delle piattaforme di e-procurement certificate a partire dal 1° gennaio 2024 di cui al D. Lgs. n. 36/2023 recante il nuovo Codice dei Contratti Pubblici
  46. Il principio di rotazione negli affidamenti diretti degli appalti pubblici alla luce dell’Atto del Presidente dell’ANAC del 13 settembre 2023
  47. Valutazione delle soglie di rilevanza comunitaria all’interno del medesimo finanziamento e possibilità di frazionamento del relativo appalto di fornitura alla luce del Parere ANAC n. 40 del 06/09/2023
  48. La commissione giudicatrice e la nomina del presidente
  49. Il principio di rotazione degli affidamenti nel nuovo Codice dei contratti pubblici per i contratti di importo inferiore alle soglie europee
  50. La digitalizzazione degli appalti alla luce del nuovo Codice degli appalti: il Sistema Informativo per la Gestione degli Appalti Pubblici (SIMOG) ed il Codice Identificativo Gara (CIG)
  51. Nuovo codice appalti, l’ANAC pubblica delle sintesi relative alle principali novità
  52. La digitalizzazione degli appalti alla luce del nuovo Codice degli appalti: il Fascicolo Virtuale dell’Operatore Economico (FVOE)
  53. Appalti per l’acquisizione di beni e servizi da parte delle istituzioni scolastiche: il divieto di commistione tra elementi dell’offerta tecnica ed elementi dell’offerta economica
  54. Il Documento di Gara Unico Europeo – DGUE in formato digitale nel Nuovo Codice degli Appalti
  55. Codice appalti, i regolamenti attuativi pubblicati dall’ANAC. 12 delibere
  56. Le istituzioni scolastiche e la qualificazione delle stazioni appaltanti ai sensi del nuovo Codice dei contratti pubblici: che cosa è cambiato dal 1° luglio 2023?
  57. Il nuovo Regolamento ANAC per la gestione del Casellario Informatico dei contratti pubblici
  58. Il nuovo Regolamento sull’esercizio dell’attività di vigilanza dell’ANAC sui contratti pubblici
  59. Le Nuove Direttive del Codice Appalti: Chiarezza sul Calcolo e il Pagamento dell’Imposta di Bollo
  60. Cosa si intende per piattaforma di approvvigionamento digitale? Come operare e quali regole osservare
  61. Regolamento per la nomina delle commissioni di gara, ai sensi del nuovo codice degli appalti: il principio giuridico e la competenza tecnica dei componenti
  62. Il soccorso istruttorio nel nuovo Codice degli appalti alla luce della Sentenza del Consiglio di Stato n. 7870 del 21 agosto 2023

Puoi leggere tutti gli articoli cliccando questo link

Gli abbonamenti

Dopo 3 anni dal suo avvio, la nostra sezione PLUS cresce e si arricchisce. La rivista “La Dirigenza” si trasforma in “Gestire la scuola”, uno strumento più ampio che coinvolge nei contenuti, oltre ai DS, anche le segreterie e i DSGA. Più contenuti, più autori, più servizi.

Come funzioneranno gli abbonamenti?

PLUS da oggi sarà così articolato

Abbonamento a Gestire la scuola, si compone di:

  1. “Gestire la scuola”: accesso ad un’area riservata per Dirigenti, staff, segreterie e DSGA nella quale saranno inseriti durante il corso dell’anno scolastico: articoli guide normative, documenti e circolarivideo, e impegni racconti nella sezione agenda con le operazioni da svolgere.
  2. “La Dirigenza scolastica”: quattro numeri in formato cartaceo della rivista “La Dirigenza scolastica” e PDF da scaricare. In ogni numero della rivista sfogliabile verrà approfondita una tematica che riguarda la conduzione della scuola come organizzazione complessa. L’abbonamento comprende la spedizione di 4 numeri cartacei successivi alla data di adesione e l’accesso a tutti i numeri pregressi in formato PDF.

Quanti sono già abbonati alla rivista la Dirigenza potranno continuare ad accedere a tutte sezioni di “Gestire il personale”.

Abbonamento a Gestire il personale

Resta invariato: più di 200 schede che analizzano tutta la casistica legata alla gestione del personale della scuola statale sempre disponibili alla consultazione e due numeri l’anno di approfondimento, da scaricare in PDF e spediti in formato cartaceo.

Scopri tutte le opzioni di abbonamento

Puoi ricevere gli aggiornamenti di questi ed altri contenuti su Orizzonte Scuola PLUS iscrivendoti al nostro canale telegram PLUS. Oppure iscriviti alla nostra newsletter PLUS

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri