Nuovi ricorsi Anief per neo immessi in ruolo e precari

di Lalla
ipsef

ANIEF – Anief annuncia una nuova batteria di ricorsi destinati al personale neo immesso in ruolo contro il blocco della mobilità, l’eliminazione del primo gradone stipendiale e per la retrodatazione giuridica. Ancora aperti i termini dei ricorsi per i precari ai fini della stabilizzazione e altro. 

ANIEF – Anief annuncia una nuova batteria di ricorsi destinati al personale neo immesso in ruolo contro il blocco della mobilità, l’eliminazione del primo gradone stipendiale e per la retrodatazione giuridica. Ancora aperti i termini dei ricorsi per i precari ai fini della stabilizzazione e altro. 

Neo immessi in ruolo – Ricorso contro il blocco della mobilità
La norma, rivendicata dalla Lega per inibire le richieste di trasferimento del personale docente durante l’ultimo aggiornamento delle graduatorie e condivisa da diversi sindacati durante le audizioni parlamentari, vieta ai 20.000 neo immessi in ruolo dal 1° settembre 2011 – e secondo il Miur anche ai 10.000 neo immessi in ruolo su posti retrodatati al 1° settembre 2010, il diritto al trasferimento, all’utilizzazione, all’assegnazione provvisoria per i primi cinque anni. Per l’Anief è palesemente incostituzionale e contraria alla normativa comunitaria. Pertanto, quando uscirà l’ordinanza sulla mobilità nella prossima primavera, Anief inviterà i 30.000 neo immessi in ruolo a ricorrere. I docenti interessati devono fin d’ora inviare una mail a [email protected]

Neo immessi in ruolo – Ricorso al GdL contro la nuova tabella dei gradoni stipendiali
Il nuovo CCNL firmato ad agosto da tutti i sindacati (esclusa la Cgil-Flc) abolisce un gradone stipendiale ai 30.000 neo immessi in ruolo con meno di 8 anni di servizio pre-ruolo al fine di garantire l’invarianza finanziaria per la copertura dei posti vacanti e disponibili. Per l’Anief il contratto non è valido perché viola la normativa vigente e diversi articoli della Costituzione. Pertanto, Anief inviterà i docenti a ricorrere in attesa della ricostruzione di carriera. I docenti interessati devono fin d’ora inviare una mail a [email protected]

Neo immessi in ruolo – Ricorso al GdL per retrodatazione giuridica per inserimento a pettine
I docenti neo immessi in ruolo dal 1° settembre 2011 possono sempre richiedere la retrodatazione giuridica ed economica dal 1° settembre 2009 o 2010 se aventi diritto, in base all’inserimento a pettine e alle proposte di individuazione effettuale. A tal fine gli interessati devono inviare all’AT il modello predisposto dall’Anief disponibile al seguente link. Seguiranno a breve ulteriori indicazioni.

Precari – Costituzione del rapporto di lavoro a tempo indeterminato per inserimento a pettine
I precari che non hanno avuto alcuna proposta di contratto, anche ricorrenti al Tar o al PdR per il riconoscimento dell’inserimento a pettine, possono richiedere al Giudice del lavoro, se aventi diritto, la costituzione del rapporto di lavoro a tempo indeterminato. Gli interessati riceveranno presto istruzioni dall’Anief.

Precari – Costituzione del rapporto di lavoro a tempo indeterminato per riconoscimento titolo SSIS
I precari che possono vantare il riconoscimento del punteggio aggiuntivo di punti 30 del titolo SSIS rispetto ad altre abilitazioni, possono richiedere al Giudice del lavoro, se aventi diritto, la costituzione del rapporto di lavoro a tempo indeterminato, come avvenuto a Caserta. Gli interessati riceveranno presto istruzioni dall’Anief.

Precari – Riconoscimento stipendio per dottorato di ricerca
La recente sentenza del tribunale di Verona riconosce il diritto dei precari a continuare a percepire lo stipendio del dottorato di ricerca e ha condannato l’amministrazione alle spese. Per info, scrivi a [email protected]

Precari e Docenti di ruolo – Ricorso per Stabilizzazione, Scatti, 31 agosto
Continua la campagna giudiziaria per la stabilizzazione dei precari con tre anni di servizio, il riconoscimento degli scatti biennali di anzianità e della trasformazione del contratto dal 30 giugno al 31 agosto. Per maggiori informazioni vai al seguente link.

Personale di ruolo – Riconoscimento degli scatti stipendiali e sblocco del contratto
Continua la campagna giudiziaria per riconoscere lo sblocco del contratto e degli scatti di anzianità bloccati anche per la pensione. Più di 7.000 euro persi all’anno. Per maggiori informazioni vai al seguente link.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione