Nuove regole per i concorsi pubblici, l’ordinanza

WhatsApp
Telegram

Il ministero della salute in attuazione del decreto-legge n. 36 del 2022, il 25 maggio 2022 ha emesso un’ordinanza, con la quale si introduce il nuovo protocollo per lo svolgimento delle prove concorsuali.

Le nuove regole sono state aggiornate per lo svolgimento e per la partecipazione in piena sicurezza ai concorsi pubblici.

La gazzetta ufficiale descrive le norme comportamentali da rispettare stabilisce inoltre la durata massima delle prove concorsuali e introduce le nuove norme di prevenzione covid pur conservando diverse regole di prevenzione che ancora troveranno applicazione.

Sono state mantenute le norme igieniche relative alla predisposizione dei locali assicurando la bonifica preliminare delle aree concorsuali, sanificando tra una sessione e l’altra e al termine delle prove.

Ai partecipanti non sarà più obbligatorio esibire un tampone negativo al COVID-19, non sarà necessario rilevare la temperatura ai candidati.

Tutti gli assembramenti sono da evitare attenendosi sempre alle regole del distanziamento interpersonale di almeno un metro.

Evitare di presentarsi presso la sede concorsuale se si è sottoposti alle misure di isolamento ai fini della prevenzione della diffusione del contagio da COVID-19, rimane confermato l’obbligo di indossare la mascherina FFP2 per tutto il tempo di permanenza e di partecipazione al concorso.

Sono stati modificati anche i tempi della durata delle prove concorsuali che avranno una durata massima di 180 minuti e non più di 60 minuti.

https://www.funzionepubblica.gov.it/articolo/ministro/06-06-2022/concorsi-pubblici-ecco-il-nuovo-protocollo-di-sicurezza

Il Ministro della Salute sostituisce il Protocollo del 15 aprile 2021

Il ministero della salute con la nuova ordinanza del 25 maggio 2022, sostituisce il Protocollo del 15 aprile 2021 del Dipartimento della Funzione

Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, tale ordinanza produce gli effetti a decorrere dalla data di adozione e fino al 31 dicembre 2022.

L’ordinanza è stata trasmessa agli organi di controllo e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Le disposizioni contenute nella nota si applicano anche alle Regioni a statuto speciale e alle Province autonome di Trento e di Bolzano.
https://www.funzionepubblica.gov.it/sites/funzionepubblica.gov.it/files/testoordinanzaeprotocollo.pdf
https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2022/05/31/22A03297/sg

L’ordinanza di aggiornamento del “Protocollo per lo svolgimento dei concorsi”

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur