Nuove regole per la mobilità dei dirigenti a seguito dei piani di ridimensionamento

Stampa

red – Il MIUR ha diramato le note del 7 e 8 luglio 2011 con la quale si impartiscono indicazioni ai Direttori degli Uffici scolastici regionali in tema di conferimento e mutamento d’incarico dei Dirigenti scolastici a seguito del piano di ridimensionamento della rete scolastica. Sindacati chiedono incontro

red – Il MIUR ha diramato le note del 7 e 8 luglio 2011 con la quale si impartiscono indicazioni ai Direttori degli Uffici scolastici regionali in tema di conferimento e mutamento d’incarico dei Dirigenti scolastici a seguito del piano di ridimensionamento della rete scolastica. Sindacati chiedono incontro

Le note viengono emanate a seguito della pubblicazione in G.U. del D.L. n. 98/2011 e sostanzialmente danno tre indicazioni:

  1. privilegiare nelle operazioni di mobilità le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado e gli istituti comprensivi, dal momento che i piani regionali di dimensionamento dovranno procedere alla verticalizzazione di tutte le direzioni didattiche e di tutte le scuole medie residuali.
  2. destinare a reggenza di tutte le istituzioni scolastiche sottodimensionate.
  3. permanenza del dirigente in servizio nelle scuole sottodimensionate fino alla scadenza dell’incarico

I Sindacati hanno già inviato una richiesta di incontro sull’attribuzione dei nuovi incarichi dirigenziali e sulle mutamenti di incarico, nonché sulla mobilità interregionale.

L’ANP, in un comunicato apparso sul proprio sito sostiene che "queste prime istruzioni operative elaborate dall’Amministrazione centrale rischiano di complicare le operazioni relative alla mobilità dei dirigenti, per altro già bloccate a seguito della mancata risoluzione del nodo relativo al mantenimento in servizio dei dirigenti che hanno raggiunto i 65 anni d’età. Né d’altra parte può essere considerata realistica una norma (il comma 4 dell’articolo 19 del D.L.) che mira a far coincidere con l’anno scolastico 2011/12 un complesso processo di razionalizzazione della rete scolastica, non tenendo conto del fatto che la fase decisionale rientra nelle competenze delle Amministrazioni regionali".

Scarica le note

Stampa

Eurosofia, scopri un modo nuovo e creativo per approcciarti all’arte: “Il metodo del diario visivo” ideato da Federica Ciribì