Nuove modalità di presentazione della domanda di Riscatto di Laurea. Utilizzo del canale telematico

Di Lalla
Stampa

red – Circolare n. 77 del 27 maggio 2011. I passaggi per la richiesta on line

red – Circolare n. 77 del 27 maggio 2011. I passaggi per la richiesta on line

"Il sottosito, dedicato ai Riscatti di Laurea, è disponibile sul sito internet dell’Istituto www.Inps.it attraverso il seguente percorso nella sezione blu dei Servizi Online: Per Tipologia di Utente -> Cittadino -> Riscatti di Laurea.

La modalità di accesso prevista è con pre-identificazione tramite PIN  e conseguente immediata acquisizione della domanda di Riscatto di Laurea, verificata la completezza e congruità dei dati inseriti.

Si ricorda che, ai sensi della normativa vigente, possono presentare domanda di riscatto del corso legale di laurea:

  • i soggetti iscritti al Fondo pensioni lavoratori dipendenti e alle gestioni  speciali  del Fondo stesso per i lavoratori autonomi e gli iscritti   ai   fondi  sostitutivi  ed  esclusivi  dell’assicurazione generale obbligatoria per l’invalidità, la vecchiaia ed i superstiti ed  alla  gestione  di  cui  all’articolo  2, comma 26, della legge 8 agosto 1995, n. 335 (art.2, comma 1, decreto legislativo 30 aprile 1997, n.184);
  • i soggetti  non  iscritti  ad  alcuna  forma  obbligatoria  di previdenza  che  non abbiano iniziato l’attività lavorativa. In tale caso,   il  contributo da riscatto è  versato  all’INPS  in  apposita  evidenza contabile  separata  e viene rivalutato secondo le regole del sistema contributivo,  con  riferimento  alla data della domanda. Il montante maturato è trasferito, a  domanda  dell’interessato,  presso  la gestione  previdenziale nella quale sia o sia stato iscritto (art.2, comma 5 bis, del decreto legislativo 30 aprile 1997, n.184)."

La circolare

Stampa

L’Eco Digitale di Eurosofia, il 14 dicembre segui la Tavola rotonda:“Didattica a distanza e classe capovolta – Ambienti di apprendimento innovativi”