Nuove immissioni in ruolo con nomina dal 1° settembre 2019, ma non sono ancora quelle di Quota 100

WhatsApp
Telegram

Si svolgerà nelle prossime settimane presso l’Ufficio Scolastico di Firenze una nuova tornata di immissioni in ruolo per infanzia e primaria. 

Queste immissioni in ruolo avranno decorrenza giuridica 1° settembre 2019 ed economica 1° settembre 2020. Ecco cosa significa

Le nomine avverranno solo da GaE.  Per i docenti inseriti nella Graduatoria ad esaurimento con riserva in virtù di provvedimenti cautelari, per i quali il procedimento giurisdizionale risulti ancora pendente, l’individuazione è soggetta alla condizione risolutiva connessa all’esito del ricorso.

Va specificato che l’operazione – come altre che sono state compiute nelle ultime settimane, ad es. a Milano – non rientra ancora nella procedura straordinaria di immissioni in ruolo, disposta dalla Legge approvata il 20 dicembre 2019.

Ossia, non sono ancora i posti residui di Quota 100.

Per l’assegnazione di questi ultimi ci sarà un decreto apposito. Il Ministro Azzolina ha già incontrato i Dirigenti degli Uffici Scolastici ed è al lavoro per definirne i particolari.

Auguri ai neoimmessi in ruolo!

Immissioni in ruolo docenti su Quota 100: quanti posti, da quali graduatorie, vincoli [LE FAQ]

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito