Nuove immissioni in ruolo 2022 da graduatorie concorso 2020 in Puglia. Ecco per quali classi di concorso, convocazione il 26 aprile e domanda di mobilità

WhatsApp
Telegram

Immissioni in ruolo anno scolastico 2022/23: in Puglia ultima tranche di assunzioni dai concorsi regionali. Ecco per quali classi di concorso, convocazioni in presenza il 26 aprile. Le istruzioni dell’Ufficio Scolastico regionale.

Le assunzioni avverranno a tempo indeterminato dalla graduatoria del concorso 2020, con decorrenza giuridica 2022/23 ed economica 2023/24.

Le classi di concorso coinvolte sono

A022 – ITALIANO, STORIA, GEOGRAFIA NELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO
A026 – MATEMATICA
A027 – MATEMATICA E FISICA
AB24 – LINGUE E CULTURE STRANIERE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE DI II GRADO (INGLESE)
B012 – LABORATORI DI SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE E MICROBIOLOGICHE
B018 – LABORATORI DI SCIENZE E TECNOLOGIE TESSILI, DELL”ABBIGLIAMENTO E DELLA MODA

Le istruzioni dell’Ufficio Scolastico (controllare il relativo sito per eventuali modifiche o nuove istruzioni)

I candidati dovranno presentarsi il 26 aprile 2023, alle ore 10.30 presso la sede dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia, Via Castromediano, n. 123, Bari, al II Piano, Sala Fiore, per la scelta della provincia, muniti di documento di riconoscimento in corso di validità e di codice fiscale.
Nello stesso giorno, nella medesima sede, a seguito della scelta della provincia, i candidati potranno scegliere la sede

Scarica le istruzioni

Mobilità per l’anno scolastico 2023/24

Come i colleghi neoassunti nei tempi regolari anche ai docenti di fresca nomina sarà data la possibilità di poter presentare la domanda di trasferimento, anche per loro con riserva subordinata alle indicazioni che proverranno dal decreto PA di cui si aspetta a breve la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale e che dovrebbe contenere la deroga al vincolo triennale per i neoassunti 2022.

I docenti che hanno la possibilità di presentare la domanda di mobilità oltre il termine ultimo del 21 marzo fissato nell’Ordinanza Ministeriale, rientrano nelle seguenti categorie:

1- docenti destinatari di nomina giuridica a tempo indeterminato successivamente al termine di presentazione della domanda di mobilità, fissato per quest’anno al 21 marzo 2023
2- docenti dichiarati soprannumerari dopo la scadenza del termine di presentazione della domanda di mobilità
3- docenti collocati fuori ruolo che rientrano nel ruolo di provenienza

I docenti indicati nel punto 1, destinatari di nomina giuridica a tempo indeterminato, successivamente al termine di presentazione delle domande di mobilità, possono presentare domanda entro 5 giorni dalla nomina e, comunque, nel rispetto dei termini ultimi per la comunicazione al SIDI delle domande di mobilità, cioè entro il 2 maggio.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri