Nuove classi di concorso: chi deve insegnare Geografia economica. Tar Lazio chiede spiegazioni al Miur

WhatsApp
Telegram

Le nuove classi di concorso ci sono, ma il Miur non le utilizza. Il TAR Lazio, su ricorso di un gruppo di docenti di Geografia ha imposto al Miur di presentare una documentata relazione e presto si esprimerà nel merito.

Il Miur continua ad utilizzare le tabelle di confluenza che permettono di insegnare Geografia economica negli istituti tecnici e professionali non solo ai docenti in possesso di abilitazione nella classe di concorso A21 (ex A039), ma anche ai docenti abilitati nelle classi di concorso A50 (ex A060) e A12 (ex A050). Il tutto contrariamente alle disposizioni del nuovo DPR 19/2016, approvato a febbraio 2016, ma ancora effettivamente non utilizzato.

Le classi di concorso “atipiche” e la normativa per il loro utilizzo erano state adottate “in attesa dell’emanazione del regolamento relativo alle nuove classi di concorso”.

Secondo i ricorrenti, con l’entrata in vigore del regolamento 19/16 delle nuove classi di concorso, gli insegnanti in possesso di abilitazione diversa da A21 non dovrebbero avere accesso all’insegnamento della Geografia.

Adesso il Miur dovrà dimostrare, documenti alla mano, la necessità dell’ulteriore proroga alle vecchie tabelle di confluenza, altrimenti il TAR darà ragione ai ricorrenti.

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff