Nuove classi di concorso, ultima bozza. Nuovo incontro giovedì 17 gennaio

di Lalla
ipsef

red – L’ipotesi di definizione delle nuove classi di concorso è stata al centro dell’incontro di ieri tra Ministero e sindacati, che avevano espressamente richiesto questo confronto. L’Amministrazione ha presentato l’utima bozza del decreto sulle classi di concorso. I sindacati contestano l’utilizzo del decreto ministeriale per una tematica così importante, il Miur intende proseguire spedito. E la riunione è aggiornata a giovedì 17 gennaio.

red – L’ipotesi di definizione delle nuove classi di concorso è stata al centro dell’incontro di ieri tra Ministero e sindacati, che avevano espressamente richiesto questo confronto. L’Amministrazione ha presentato l’utima bozza del decreto sulle classi di concorso. I sindacati contestano l’utilizzo del decreto ministeriale per una tematica così importante, il Miur intende proseguire spedito. E la riunione è aggiornata a giovedì 17 gennaio.

SNALS – L’amministrazione […] ha manifestato la disponibilità a non ipotizzare alcun intervento in relazione alla definizione dell’organico del prossimo anno scolastico che, quindi, dovrebbe continuare ad utilizzare gli attuali meccanismi, in primis le atipicità previste, e già attuati per il corrente anno scolastico.

Ha, altresì, manifestato la volontà di limitare il futuro intervento a una ridefinizione delle attuali classi di concorso senza intervenire né sulle graduatorie ad esaurimento né su quelle d’istituto in relazione alla sussistenza della terza fascia dei non abilitati.

L’avvio di un esame di un possibile nuovo impianto di revisione e accorpamento avverrà con un prossimo incontro programmato per giovedì 17 c.m.

Gilda degli Insegnanti – Di fronte alle veeementi e reiterate critiche e perplessità da parte di tutte le OO.SS. in particolare in relazione all’utilizzo dello strumento del decreto ministeriale che ha di fatto effetti importanti su reclutamento, TFA, graduatorie, lauree magistrali, ecc., l’amministrazione ha riconvocato una specifica riunione per giovedì prossimo.

Nuove classi di concorso: il Ministro non cede a politica e sindacati. Salva mobilità 2013

Versione stampabile
anief
soloformazione