La nuova tassa sui rifiuti costerà cara alle scuole

di Giulia Boffa
ipsef

Red – La Tares, nuova tassa sui rifiuti, che ha sostituito la Tarsu, potrà costare fino al 50% in più per le scuole.

Red – La Tares, nuova tassa sui rifiuti, che ha sostituito la Tarsu, potrà costare fino al 50% in più per le scuole.

Lo rivela Unioncamere che spiega in una nota: "Ad essere penalizzate con rincari compresi tra il 20 e il 50% saranno anche scuole e case di cura che fino ad oggi avevano beneficato di tariffe molto contenute. Ad avvantaggiarsi saranno invece le attività considerate a bassa producibilità di rifiuto tra le quali i cinema, le autorimesse, gli espositori, le banche, i negozi e le attività industriali e artigianali”.
Versione stampabile
anief
soloformazione