Mascherine Ffp2 a scuola, Gissi (Cisl Scuola) denuncia: “Sono inutilizzabili. Pezzettini di alluminio all’interno ed elastici corti”

WhatsApp
Telegram

Mascherine Ffp2 difettate. Un nuovo problema ricade sulla scuola. “Hanno all’interno pezzettini di alluminio ed elastici corti che le rendono inutilizzabili”. Lo riferisce all’Adnkronos la segretaria nazionale di Cisl scuola, Maddalena Gissi.

Ecco una serie di messaggi pervenuti al sindacato da dirigenti scolastici che hanno ricevuto le prime forniture di ffp2 a prezzo calmierato: “Stiamo facendo prove per indossare queste mascherine ricevute dal Ministero. Impossibile“; “Il problema è il posizionamento degli elastici. Mai visti“; “Ho provato anche io ed ho dovuto tagliare gli elastici per posizionarli diversamente, ma comunque non vanno“; “Montati male, prodotto difettato“.

Con le nuove misure si cerca di guardare alla normalizzazione, che purtroppo è parziale, perché anche la distinzione fra vaccinati e non vaccinati nelle quarantene introduce elementi di complessità che la scuola dovrà continuare a gestire a partire dalle difficoltà di comunicazione con le famiglie“, prosegue Maddalena Gissi, a proposito delle nuove misure del Governo sulla quarantena e prosegue: “oltre amarezza ed insofferenza fra le persone sta penetrando una forma di ritrosia ed ostilità che non riusciremo a debellare facilmente. Manca la fiducia“.

DaD alla primaria per i non vaccinati da 5 casi in su, alla secondaria con 2 casi. Con positivi in classe obbligo di FFP2 per docenti e alunni

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur