Nuova casella di posta docenti e ATA, come salvare i messaggi del vecchio sistema [GUIDA]

Stampa

Nuova casella di posta per docenti e ATA. La capienza sarà di gran lunga superiore a quella attuale: sarà di 500 Mb e risiederà sull’infrastruttura Aruba. Come archiviare i messaggi del vecchio sistema di posta? Mini guida del Ministero con immagini.

Il nuovo indirizzo email è così composto: [email protected] Cambia solo il dominio ma quello che precede l’@ resta invariato. Se la casella è [email protected] con il passaggio al nuovo sistema diventa [email protected]

Il Ministero ha invitato gli utenti a:

  • verificare sempre l’attuale casella perché qui riceverai informazioni dettagliate sul passaggio al nuovo sistema;
  • salvare i contenuti presenti nell’attuale casella di posta perché non verranno migrati;
  • controllare se ti sei registrato con l’indirizzo di posta @istruzione.it su siti esterni al portale istituzionale e se così fosse, dovrai inserire il nuovo indirizzo @posta.istruzione.it, quando lo stesso sarà attivo

Per i dettagli è disponibile il video del Ministero

Entro la fine di luglio 2020 è possibile salvare i contenuti dell’attuale casella di posta. Per un periodo di tempo limitato, le due caselle saranno entrambe attive per consentire al personale scolastico di archiviare i contenuti direttamente sulla nuova.

Come salvare i messaggi del vecchio sistema

Da questo momento l’attuale casella può essere utilizzata solo in consultazione e per un periodo di tempo limitato. Fino al momento della completa dismissione, tutti gli eventuali messaggi inviati a questo indirizzo di posta saranno instradati automaticamente verso il nuovo indirizzo.

Ti rinnoviamo l’invito ad inserire il nuovo indirizzo di posta su eventuali siti
esterni sui quali ti sei registrato con il vecchio indirizzo @istruzione.it.

Se non hai ancora provveduto all’archiviazione dei messaggi ti invitiamo a farlo quanto prima“. Questo è il messaggio che si legge nella mail.

Il Ministero ha fornito una guida con i passaggi da seguire.

Accesso alla webmail

Per prima cosa è necessario effettuare l’accesso, ricordando di inserire solo il nome utente senza @istruzione.it

Selezionare i messaggi da salvare

Secondo passaggio: selezionare i messaggi da salvare cliccando su “Mostra tutti” in basso a sinistra come da immagine

E poi cliccare su “Seleziona Tutti”

Archiviare messaggi

Ultimo passaggio: archiviazione messaggi.

Andare fino in fondo alla pagina e cliccare su “Archivia” in basso a destra

Terminata quest’ultima fase, inizierà il download di un file .zip.

Scarica la mini Guida del ministero

Nuova casella di posta del Ministero: come funziona il passaggio [GUIDA]

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia