Nuoro, 13 ricorsi hanno diritto alla carriera integrale sin dal primo contratto a termine

di Lalla
ipsef

Gilda degli insegnanti di Nuoro – La Gilda Nuorese vince con cinque sentenze, tre pronunciate il 7.11.2012 e due pronunciate il 27.11.2012, presso il Tribunale di Lanusei. Il Giudice del Lavoro, accogliendo il ricorso proposto dall’avv. Claudio Solinas, e voluto con determinazione dalla vicecoordinatrice Nazionale della Gilda Maria Domenica di Patre ha dato ragione a tredici ricorrenti, condannando il MIUR a riconoscere vari diritti

Gilda degli insegnanti di Nuoro – La Gilda Nuorese vince con cinque sentenze, tre pronunciate il 7.11.2012 e due pronunciate il 27.11.2012, presso il Tribunale di Lanusei. Il Giudice del Lavoro, accogliendo il ricorso proposto dall’avv. Claudio Solinas, e voluto con determinazione dalla vicecoordinatrice Nazionale della Gilda Maria Domenica di Patre ha dato ragione a tredici ricorrenti, condannando il MIUR a riconoscere vari diritti

a) il diritto alla integrale carriera sin dal primo contratto a termine;
b) il diritto agli scatti biennali;
c) il diritto al risarcimento dei danno per i contratti con termine al 31.08.

La motivazione che si attende nei prossimi 60 giorni costituisce uno dei pochi precedenti in tutta Italia ed un importante arresto rispetto alla scure gettata dalla Cassazione sui diritti dei precari e dei docenti di ruolo, immessi dopo un lungo precariato.

La Coordinatrice Maria Domenica di Patre e l’avv. Solinas confidano in altrettante incisive pronunce dei tribunali di merito isolani che spingano la Cassazione a mutare l’orientamento antispread .

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare