Novità in vista precari della scuola in 8 punti

Di Lalla
Stampa

di Libero Tassella – 1) Il decreto legge cancella anche retroattivamente tutte le sentenze di stabilizzazione e ricostruzione di carriera del personale docente precario.

di Libero Tassella – 1) Il decreto legge cancella anche retroattivamente tutte le sentenze di stabilizzazione e ricostruzione di carriera del personale docente precario.

2) E’ possibile la ricostruzione di carriera ma solo dopo la stabilizzazione del contratto di lavoro

3) Le graduatorie ad esaurimento da biennali diventano triennali.

4) E’ possibile per il prossimo triennio il trasferimento a pettine per una sola provincia.

5) Resta la possibilità di presentare la domanda di inserimento in graduatoria d’istituto in provincia anche diversa rispetto a quella di inserimento in GE

6) Le code di cui al DM 42/2009 sono abolite.

7) Chi è immesso in ruolo con decorrenza 1.9.2011 per 5 anni non potrà presente domanda di trasferimento interprovinciale né di utilizzazione e/o assegnazione provvisoria interprovinciale, mentre superato l’anno di prova resta la possibilità di poter chiedere il passaggio di ruolo anche interprovinciale.

8) Poiché la giurisdizione del TAR su GE è passata al giudice ordinario, dalla data della sentenza delle Sezioni Unite fino a prescrizione è data la possibilità di chiedere l’inserimento a pettine nelle graduatorie 2009/11 di cui al DM 49/2009.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!