Notificazione per pubblici proclami del Ricorso RG 8512/2018 disposta dal Tribunale di Milano Gennaci Josephine/MIUR

di redazione
ipsef

1.Autorità Giudiziaria innanzi alla quale si procede e numero di registro generale del ricorso: Tribunale di Milano – Sezione Lavoro R.G. n. 8512/2018. 2. Giudice del Lavoro: dott.ssa Chiara Colosimo, udienza di merito: 06.03.2019 ore 10,30. 3.Indicazione dell’istante: Gennaci Josephine nata a Brooklyn (USA) il 02.11.1960, c.f.: GNNJPH60S42Z404Q. 4.Indicazione dei resistenti: MIUR, l’USR Lombardia, l’USR Lombardia Ufficio X – Milano, l’USR Sicilia e l’USR Sicilia Ufficio XI Ambito Trapani; 5. Controinteressati: tutti i docenti assegnati alle sedi e agli Ambiti Territoriali richiesti da parte ricorrente in ricorso che sarebbero pregiudicati per effetto dell’accoglimento della domanda. 6.Oggetto della domanda: declaratoria, e conseguenti statuizioni di condanna, del diritto della ricorrente all’attribuzione della sede di servizio spettante in base punteggio di mobilità di 64 (58 + 6 per il comune di ricongiungimento con il coniuge quanto alla mobilità 2016-2017), di 127 (121 + 6 per il comune di ricongiungimento con il coniuge quanto alla mobilità 2017-2018) e di 133 (127 + 6 per il comune di ricongiungimento con il coniuge quanto alla mobilità 2018-2019) per quanto riguarda la provincia di Trapani ambito 0027 ovvero, in subordine, con punteggio inferiore a 58 (mobilità 2016-2017) o a 121 (mobilità 2017-2018) o ancora a 127 (mobilità 2018-2019) presso uno degli altri Ambiti Territoriali della Regione Sicilia secondo l’ordine indicato nelle domande di mobilità 2016/2017 o, subordinatamente, 2017/2018 o 2018/2019, rispetto ai docenti che, seppur con punteggio inferiore, hanno ottenuto il movimento negli ambiti suddetti. 7. Si richiede che la presente pubblicazione abbia decorso dal 09.01.2019 e sino al 10.03.2019. 8.Il testo integrale del ricorso introduttivo e degli atti di causa vengono allegati per esteso anche sul sito internet istituzionale del Miur e sul sito del Tribunale di Milano. Indirizzo e-mail (non PEC) dell’avvocato richiedente – Avv. Stefano Conti: [email protected] – Avv. Nicolò Mangiaracina

Atti di causa RG 8512 2018

Versione stampabile
anief anief
soloformazione