Notificazione ai sensi dell’art. 151 c.p.c. autorizzata dal Presidente della Corte d’Appello di Milano il 30.11.17

di redazione
ipsef

Fiordiliso Antonella, nata a Cassano allo Ionio il 28.1.1976 e residente in Rossano (CS) rappresentata e difesa dall’Avv. Giuseppe Straface e domiciliata presso l’Avv. Patrizia Sala, ha proposto ricorso in appello dinanzi alla Corte d’Appello di Milano avverso la sentenza n. 1299/17 pubblicata il 8.5.17 pronunciata dal Tribunale di Milano nel giudizio avente R.G. 10781/16 Sezione Lavoro, ud. 23/1/2018 ore 11,40, contro il MIUR e nei confronti di tutti i controinteressati avente ad oggetto: impugnazione di graduatoria per illegittimità dell’elenco di mobilità e della comunicazione che ha disposto l’assegnazione in Lombardia ambito 0024, tipologia di posto comune, anzi che nel Comune di residenza (Rossano) ed in subordine, in una scuola ricadente nell’ambito Calabria(0003-0004-0005-0006-0006-0007-0008) ed ancora in via subordinata, nell’ambito Basilicata (0001-0002-0003-0004-0005) e Puglia (0001-0002-0003-0004-0005-0006-0007-0008-0009 -00010-00011-00012-00013-00014-00015-00016-00017-00018-00019-00020-00021-00022-00023) ed ancora subordinatamente, in altra sede indicata nella domanda di mobilità.

La Corte d’Appello di Milano con provvedimento del 30.11.17 ha autorizzato la notifica con pubblicazione sulla G.U. e pubblicazione del ricorso integrale e degli atti di causa che sono riportati per esteso anche sul sito Internet Istituzionale del MIUR, al sito Istituzionale del Tribunale di Milano e della Corte d’Appello di Milano e sul sito di consultazione diffusa nel settore della scuola www.orizzontescuola.it sino al 23.1.2018.

Atti Appello Fiordiliso 688 2017

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare