Notifica pubblici proclami Romano Tindara

di os_admin
ipsef

Con ricorso ex art. 414 c.p.c. la Prof.ssa Romano Tindara, ha convenuto in giudizio il MIUR al fine di accertare il riconoscimento servizio pre-ruolo svolto in scuola paritaria, oltre che per fare accertare l’illegittimità dei criteri di assegnazione delle sedi, così da ottenere la condanna del MIUR al riconoscimento del maggiore punteggio e la  riassegnazione all’ambito territoriale della provincia di Messina per le classi A036 – A037, e sostegno.

Con provvedimento del 21.11.2016 il Tribunale di Milano ha fissato l’udienza di trattazione della domanda cautelare per il 15.12.2016 e quella per la domanda di merito per il 7.3.2017. Su istanza della parte di autorizzazione alla notifica per pubblici proclami, il Tribunale ha riunito la trattazione della domanda cautelare a quella della domanda di merito rinviando la trattazione dell’intera causa all’udienza del 7.3.2017.

Il presidente del Tribunale di Milano in data 12.12.2016 ha autorizzato la notificazione per pubblici proclami nei confronti di tutti i potenziali controinteressati, che nel caso di specie sono tutti coloro i quali con un punteggio inferiore a 43 si sono collocati negli ambiti territoriali scelti con priorità dalla ricorrente ed in particolare nell’ambito territoriale della provincia di Messina, concorrenti per le classi A036 – A037, e sostegno.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono rinvenibili sui siti del MIUR e del Tribunale di Milano.

10.1.2017

avv. Roberto Alecci  – avv. Letterio Donato

Scarica i documenti

Versione stampabile
anief
soloformazione