Notifica pubblici proclami Falorio

di redazione
ipsef

Elisabetta Falorio (FLRLBT76A62E435W), nata a Lanciano (CH) il 22 gennaio 1976 rappresentata e difesa dall’avv. Carla Di Lello (DLLCRL73D44G482H) e dall’avv. Vincenzo Bassi (BSSVCN72E21E372S) ha proposto ricorso al Tribunale di MILANO (RG 10547/2016), Sezione Lavoro, contro il MIUR (C.F.: 80185250588), e nei confronti “di tutti i docenti interessati dalla Mobilità di cui ai bollettini della Mobilità 2016/17 per la classe di concorso della Ricorrente A61 posto sostegno e di tutti i docenti che sono stati inseriti in Ruolo a seguito di concorso del 2012” per ottenere l’accertamento della ricorrente a essere assegnata a) all’istituto scolastico cui la Ricorrente è stata addetta nell’anno 2015/16 o, b) nella sede di assegnazione provvisoria per l’anno 2016/17 ovvero, in c) subordine, a uno degli ambiti territoriali scelti nella domanda di mobilità in considerazione dell’ordine ivi indicato fino al numero 10.
Il Trib. di MILANO, Sez. Lav., G.L. BERTOLI, ha fissato l’udienza di comparizione parti per il 3.5.2017 alle ore 9.30.
Con provvedimento del 16.2.2017 è stata autorizzata la notifica per pubblici proclami con pubblicazione del ricorso integrale, della procura del decreto sul sito del MIUR, nel sito istituzionale del tribunale di Milano e nei siti www.orizzontescuola.it e www.tecnicadellascuola.it, fino al giorno dell’udienza fissata al 3.5.2017.
Avv. CARLA DI LELLO

Scarica documenti

Versione stampabile
soloformazione