Notifica pubblici proclami

di redazione
ipsef

DI FEDE ROSALBA con l’avv. Elisa Cosentino con ricorso ha convenuto il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca davanti al Tribunale di Milano-Sezione Lavoro per la declaratoria del diritto al trasferimento per la scuola primaria-posto comune in provincia di Enna o, in subordine, in tutti gli ambiti della Sicilia per come indicati nell’ordine in domanda di mobilità per l’a.s.2016/2017, con priorità rispetto ai movimentati in fase D e, comunque, rispetto a chi ha minor punteggio rispetto al suo (46+6 di ricongiungimento). Il giudizio ha RGN 2572/2018 ed è istruito dalla dott. Laura Bertoli. All’udienza dello 08.06.2018 il Giudice ha rinviato a quella del 26.09.2018, ordinando l’integrazione del contraddittorio nei confronti dei docenti partecipanti alla procedura di mobilità oggetto di causa che abbiano formulato domanda per l’assegnazione ai medesimi ambiti richiesti dalla docente ricorrente. Il ricorso nel testo integrale, la memoria di costituzione della p.a., il verbale di udienza dello 08.06.2018 vengono pubblicati, in allegato al presente avviso, sul sito Internet istituzionale del M.I.U.R. www.istruzione.it, del Tribunale di Milano www.tribunale.milano.it, di Orizzonte Scuola www.orizzontescuola.it e su quello de La Tecnica della scuola tecnicadellascuola.it, cui si rinvia ai fini della notifica e della conoscenza legale nei confronti dei controinteressati. Il presente avviso viene effettuato in ottemperanza al provvedimento del Presidente del Tribunale di Milano – Sezione Lavoro, emesso in data 12/07/2018.
Enna, 14.07.2018                                                                                               Avv. Elisa Cosentino

Scarica i documenti

Versione stampabile
anief
soloformazione