Notifica per pubblici proclami con modalità ordinate dal Giudice ai sensi dell’art. 151 c.p.c.

di redazione
ipsef

Avanti alla Sezione Lavoro della Corte di Appello di Milano è in corso il procedimento n. 425/2018, ad istanza della prof.ssa Elvira Gaeta, nata a Nocera Inferiore (Sa) il 19.8.1968.
Oggetto dell’appello è la sentenza n. 86/2017 del Tribunale di Sondrio – Sez. Lavoro, con la quale sono state respinte le domande dirette all’accertamento del diritto dell’appellante all’assegnazione di ulteriori sei punti nella graduatoria della procedura straordinaria di mobilità indetta con o.m. n. 241/2016, ai sensi dell’art. 1, comma 114 della l. n. 107/2015.
Il gravame è, pertanto, diretto alla riforma della sentenza con conseguenti condanne del Ministero intimato al riconoscimento del predetto ulteriore punteggio ed alla riformulazione della graduatoria.
Sono intimati in giudizio il Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca, l’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, l’Istituto Alberghiero Crotto Caurga di Chiavenna e l’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana nonché i docenti iscritti – per la classe di concorso A019 (Economia e Diritto) e con punteggio compreso tra il minimo utile e 20,00 – nella ripetuta graduatoria.
Con decreto del 12.2.2018 depositato in cancelleria il 13.4.2018, il Presidente della Sezione Lavoro della Corte di Appello di Milano ha fissato l’udienza di discussione per il giorno 12 febbraio 2019.
Con successivo decreto depositato il 24.9.2018, in accoglimento dell’istanza “contenuta nell’atto di appello, nonché singolarmente depositala in data 11.9.2018”, e “ad integrazione del provvedimento di fissazione dell’udienza”, ha poi ha autorizzato la notificazione ai sensi dell’art. 151 c.p.c.
Ha disposto che quest’ultima sia eseguita con la pubblicazione di un sintetico avviso sulla Gazzetta Ufficiale, prescrivendo i dati da inserirvi, nonché con la pubblicazione, oltre che di questi ultimi anche del ricorso nel testo integrale, sul sito internet Istituzionale del MIUR, sul sito istituzionale del Tribunale di Milano e della Corte d’Appello di Milano e su altri siti di consultazione diffusa nel settore della scuola, avendo cura a che l’avviso permanga su tali siti almeno fino alla data utile per la costituzione in giudizio e sino alla data della prima udienza.
Pertanto, al fine di dare esecuzione al menzionato decreto presidenziale, si chiede la pubblicazione sul sito internet www.orizzontescuola.it del testo integrale dell’appello, del testo dell’avviso inviato per la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, del decreto di fissazione dell’udienza, e del decreto che ha autorizzato la notificazione ex art. 151 c.p.c., che sono tutti qui allegati nel file NOTIFICAZIONE_ART_151_CPC.ZIP, con espressa richiesta di mantenere la pubblicazione stessa almeno fino alla data del 12 febbraio 2019.
Avv. Michele Gaeta

Scarica documenti

Versione stampabile
anief
soloformazione