Nota sul registro, papà alunno evade dai domiciliari per picchiare insegnante

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Succede a Gela, dove un uomo di 37 anni è evaso dai domiciliari, si è recato a scuola ed ha colpito il docente del figlio.

Lo studente, come riferisce l’Ansa, aveva polemizzato con l’insegnante, colpevole di avergli messo una nota sul registro a causa del suo comportamento.

Avvertito probabilmente dall’alunno medesimo, si è presentato a scuola il nonno del ragazzo, che ha chiesto un colloquio con il prof. incriminato.

Mentre il nonno parlava con il docente, questi è stato colpito all’occhio da un pugno del padre del ragazzo, arrivato intanto a scuola.

Giunta la polizia, l’uomo è stato identificato e condotto in carcere.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione