Nota del Ministero dell’economia: sospeso il pagamento del compenso per ferie non ancora fruite al personale della scuola

Di
WhatsApp
Telegram

red – La sospensione riguarda sia coloro che hanno contratto a tempo determinato che indeterminato, ed è probabilmente dovuta ad una maggiore chiarezza, in attesa di eventualio emendamenti al decreto della Spending review, come messo in evidenza da un nostro articolo pubblicato oggi. La nota.

red – La sospensione riguarda sia coloro che hanno contratto a tempo determinato che indeterminato, ed è probabilmente dovuta ad una maggiore chiarezza, in attesa di eventualio emendamenti al decreto della Spending review, come messo in evidenza da un nostro articolo pubblicato oggi. La nota.

Ministero dell’Economia e delle Finanze
DIPARTIMENTO DELL’AMMINISTRAZIONE GENERALE, DEL PERSONALE E DEI SERVIZI
DIREZIONE CENTRALE DEI SISTEMI INFORMATIVI E DELL’INNOVAZIONE

Data

Roma, 24 luglio 2012

Messaggio

113/2012

Destinatari

RTS

Tipo

Messaggio

Area

Stipendi

OGGETTO: Applicazione art. 5, comma 8, del D.L. n. 95/2012. Corresponsione ferie non godute al personale della scuola.

Il MIUR con circolare del 16 luglio 2012, nell’impartire prime indicazioni circa l’applicazione del decreto legge 6 luglio 2012, n. 95, in riferimento all’art. 5 comma 8 che dispone che le ferie, i riposi e i permessi spettanti al personale sono obbligatoriamente fruiti e non danno luogo in alcun caso alla corresponsione di trattamenti economici sostitutivi, ha chiarito che detto disposto si applica anche al personale scolastico, sia con contratto a tempo indeterminato che determinato.

Considerato anche il parere della Ragioneria Generale dello Stato IGB, IGF e IGOP, si informa che è sospeso il pagamento del compenso per ferie non ancora fruite al personale della scuola con contratto a tempo determinato e indeterminato, in attesa della conversione in legge del decreto legge 95/2012.

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario infanzia e primaria incontri Zoom di supporto al superamento della prova scritta. Affidati ad Eurosofia