Nota 14 dicembre 2009, Prot.AOODIPIT/3337

di redazione
ipsef

Linee guida per l’educazione ambientale e allo sviluppo sostenibile

Linee guida per l’educazione ambientale e allo sviluppo sostenibile

Dipartimento per l’Istruzione

Oggetto: Linee guida per l’educazione ambientale e allo sviluppo sostenibile

In attuazione di quanto previsto dalla Carta d’Intenti tra il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare si inviano alle SS. LL. le Linee Guida per l’Educazione Ambientale e allo Sviluppo Sostenibile – complete di schede tecniche di approfondimento – con le quali si intendono sensibilizzare tutte le componenti scolastiche sui temi suddetti.

Il dibattito a livello mondiale sulla difesa dell’ambiente, sui cambiamenti climatici, sui problemi energetici e sui recenti impegni assunti in sede internazionale, testimonia come l’educazione ambientale e allo sviluppo sostenibile rappresenti oggi una sfida non più procrastinabile per responsabilizzare tutti cittadini ad assumere comportamenti e stili di vita all’insegna del rispetto dell’ambiente.

Le Linee guida si propongono di fornire alcuni orientamenti innovativi in materia di educazione ambientale e allo sviluppo sostenibile (EASS) per l’elaborazione dei curricoli da parte degli istituti scolastici e per l’organizzazione delle attività educative e didattiche, al fine di facilitarne un’adozione graduale, progressiva e operativa. Nel contempo, le Linee guida valorizzano quanto previsto dal Documento di indirizzo per la sperimentazione di Cittadinanza e Costituzione (prot. n. AOODGOS 2079 del 4 marzo 2009) e soprattutto quanto autonomamente è stato realizzato e capitalizzato nelle scuole in materia di educazione ambientale e di sviluppo sostenibile.

Alle Linee Guida sono allegate anche schede tecniche di approfondimento tematico e i due bandi di concorso “Le cose cambiano se…” dedicato alle scuole dell’infanzia e alle scuole primarie e “Scuola, ambiente e legalità” dedicato alle scuole secondarie di I e II grado.

In considerazione del valore dell’iniziativa le SS.LL. sono pregate di assicurare la più ampia diffusione presso le istituzioni scolastiche dei documenti allegati.

Si ringrazia per la collaborazione e si resta a disposizione per ogni chiarimento.

IL CAPO DIPARTIMENTO

F.to Giuseppe Cosentino

Scarica le linee guida

Versione stampabile
soloformazione