Norme per regolare il “panino a scuola”

WhatsApp
Telegram

Dopo la sentenza del tribunale di Torino che ha consentito alle famiglie di poter provvedere autonomamente all’alimentazione dei propri figli a scuola, ci troviamo davanti ad un vuoto normativo.

A sostenerlo i senatori Vaccari, Pignedoli, De Biasi, Bertuzzi e Borioli che hanno presentato un’interrogazione alla ministra Valeria Fedeli.

I senatori chiedono un intervento normativo che prenda in considerazione il vuoto normativo messo in evidenza dalle decisioni degli organi giudiziari.

Nel frattempo il Ministero a emanato una circolare agli USR con la quale dà indicazioni “tampone” chiedendo di adottare misure analoghe a quelle adottate nei casi di consumo di pasti speciali.

La richiesta della Fedeli, inoltre, raccomanda agli uffici di raccogliere richieste e segnalazioni per contemperare le esigenze di tutti gli alunni

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur