Non tutti i dirigenti sono per il potenziamento dei loro poteri

di redazione
ipsef

Non certamente i dirigenti iscritti alla FLCGIL che hanno aprovato un ordine del giorno della Struttura Nazionale di Comparto dei Dirigenti Scolastici.

Non certamente i dirigenti iscritti alla FLCGIL che hanno aprovato un ordine del giorno della Struttura Nazionale di Comparto dei Dirigenti Scolastici.

Secondo il documento approvato, proprio quegli articoli che "addossano ai dirigenti ulteriori compiti e responsabilità non sostenibili oltre che in contrasto con le funzioni fondamentali che essi svolgono nella scuola dell’autonomia."

Tra i compiti che il DDL vorrebbe assegnare loro e che venogono, invece, messi al bando, i compiti di controllo degli adempimenti degli obblighi contrattuali dei docenti, nonché quello di giudicare la loro capacità didattica.

Critiche anche al sistema di valutazione dei dirigenti stessi. Tutto il documento.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione