Valditara: “Non solo i figli dei ricchi possono prendere ripetizioni, con il docente tutor lavoriamo per migliorare la personalizzazione dell’educazione”

WhatsApp
Telegram

Il ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, si è recato in diverse strutture scolastiche a Novara. Valditara ha ricordato che il Ministero ha destinato oltre 5 miliardi di euro a livello nazionale per l’edilizia scolastica, con un aumento di quasi un miliardo di euro rispetto allo stanziamento iniziale.

Durante l’incontro in una scuola media della città piemontese, secondo quanto segnala La Voce di Novara, il ministro ha espresso la sua visione di una scuola “bella e intelligente”, che possa rendere più piacevole il lavoro e lo studio e ha posto l’attenzione anche sulla sicurezza degli edifici scolastici. Il “modello Genova” è stato applicato anche all’edilizia scolastica, in modo da garantire l’utilizzo immediato ed efficiente delle risorse.

Per quanto riguarda il sostegno scolastico, Valditara ha dichiarato che è necessario lavorare per migliorare la personalizzazione dell’educazione attraverso corsi per docenti tutor, al fine di garantire un’istruzione di qualità a tutti gli studenti, indipendentemente dal loro background socio-economico. L’obiettivo è quello di avere insegnanti di sostegno qualificati, in modo che gli studenti con disabilità possano avere un punto di riferimento costante anche alla fine di ogni anno scolastico. Inoltre, il ministro ha sottolineato l’importanza di valorizzare i talenti, poiché esiste una pluralità di modelli di intelligenza.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri