Non può essere il solo dirigente a occuparsi del piano dell’offerta formativa

di redazione
ipsef

A dirlo l'On Centemero durante le audizioni in VII Commissione cultura delle associazioni dei genitori.

A dirlo l'On Centemero durante le audizioni in VII Commissione cultura delle associazioni dei genitori.

Il riferimento è al testo del DDL che nella parte relativa al Piano triennale di programmazione, si dice che è elaborato dal dirigente scolastico, "sentiti il collegio dei docenti e il consiglio di istituto, con l’eventuale  coinvolgimento dei principali attori economici, sociali e culturali del territorio."

Una eccessiva delega e responsabilità secondo la Senatrice Centemero, che ritiene invece essenziale coinvolgere anche il Collegio dei docenti.

Segui i lavori parlamentari sulla riforma in tempo reale

Tutto sulla Buona scuola, con il testo del DDL

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione