Nomine in ruolo 2020/21 docenti infanzia e primaria: come avverranno. Problematiche Diplomati magistrale

Bambini

Assunzioni docenti infanzia e primaria 2020/21: tutte le norme previste, i contingenti, i vincoli. Nomine dalla fase ordinaria entro il 26 agosto, seguirà la chiamata veloce entro il 7 settembre.

Immissioni in ruolo 2020/21

Immissioni in ruolo docenti per l’anno scolastico 2020/21: i posti disponibili saranno ripartiti al 50% tra GaE e concorsi (2016 – 2018).

Il 50% dei posti destinati ai concorsi (percentuale che può salire in caso di esaurimento delle corrispondenti GaE) va con priorità a vincitori e idonei del concorso 2016. Fino a quando saranno valide le graduatorie del concorso 2016

A seguire la copertura dei posti disponibili avviene attraverso lo scorrimento delle graduatorie del concorso 2018.

Ricordiamo che la nomina da fasce aggiuntive potrà avvenire nel corso della fase ordinaria delle immissioni in ruolo.

Le novità dell’allegato A, istruzioni operative per le immissioni in ruolo 2020/21

La novità delle immissioni in ruolo 2020/21 per la scuola dell’infanzia e primaria è che non si darà ancora seguito a quanto previsto dal decreto-legge 12 luglio 2018, n. 87.

Non essendo a disposizione le graduatorie di merito dei nuovi concorsi, in virtù del principio generale della copertura dei posti vacanti e disponibili, gli Uffici assegnano i posti relativi oltre la quota prevista dal decreto-legge sopra richiamato, fermo restando la necessità di registrare il numero dei posti assegnati in eccedenza, ai fini del relativo recupero in occasione delle immissioni in ruolo da concorso ordinario.

Accettazione/rinuncia alla nomina

L’accettazione, riferita al medesimo anno scolastico, di una proposta di assunzione a tempo indeterminato su posto di sostegno o posto comune consente di accettare, per lo stesso anno scolastico, ulteriori proposte di assunzione a tempo indeterminato, indipendentemente da quale provincia o graduatoria avviene la successiva proposta.

La rinuncia a una proposta di assunzione comporta la cancellazione immediata dalla relativa e specifica graduatoria per il posto/classe di concorso cui si è rinunciato.

Docenti neoassunti non potranno partecipare alla call veloce

Esclusi dalla call veloce i docenti già di ruolo o individuati per la nomina dal 1° settembre 2020.

Immissioni in ruolo docenti 2020, la tempistica: assunzioni ordinarie entro 27 agosto, da call veloce entro 7 settembre. I particolari

Il contingente delle nomine suddiviso per provincia e classe di concorso

Didattica differenziata Montessori, infanzia e primaria

Nelle sezioni di scuola dell’infanzia o nelle classi di scuola primaria che attuano la didattica differenziata Montessori, può essere nominato solo il personale in possesso del titolo di specializzazione nella specifica metodologia didattica iscritti negli  appositi elenchi prodotti dal sistema informativo.

Primaria, specialista di lingua inglese

Le immissioni in ruolo della scuola primaria devono essere effettuate attingendo dalla graduatoria generale e secondo la posizione nella stessa occupata, anche se riferite a posti di specialista di lingua inglese. Pertanto, all’atto della individuazione e della accettazione della nomina i docenti immessi in ruolo dalle graduatorie ad esaurimento nella scuola primaria dovranno rilasciare apposita dichiarazione in merito al possesso dei requisiti per l’insegnamento della lingua inglese. Nell’ipotesi di dichiarazione negativa, al candidato viene notificato, contestualmente, l’obbligo di partecipazione al primo corso utile di formazione per l’insegnamento della lingua inglese. Quanto sopra deve essere notificato anche al dirigente scolastico che amministrerà il docente per l’a.s.2020/2021.

Insegnanti in possesso del titolo di specializzazione sul sostegno-corsi speciali riservati

Il personale in possesso del titolo di specializzazione sul sostegno conseguito nei corsi speciali riservati di cui all’art. 3 del Decreto Ministeriale 9 febbraio 2005, n. 21  nonché il personale di cui all’art.1, comma 2, lettere a), b) e c) dello stesso Decreto Ministeriale è obbligato a stipulare, ai sensi dell’art.7, comma 9, del Decreto Ministeriale 9 febbraio 2005, n. 21, contratto a tempo indeterminato con priorità su posto di sostegno

Problematiche Diplomati magistrale inseriti con riserva in GaE

Possono essere assunti, analogamente ai precedenti anni scolastici, con riserva.

Ma, in base alla legge 159/2019 bisogna considerare cosa avviene se l’esecuzione della eventuale sentenza negativa dovesse avvenire prima o dopo il ventesimo giorno di lezione

  • L’ufficio Scolastico provvede a dare esecuzione alle decisioni giurisdizionali, quando notificate successivamente al ventesimo giorno dall’inizio delle lezioni nella regione di riferimento, trasformando i contratti di lavoro a tempo indeterminato in contratti di lavoro a tempo determinato con termine finale fissato al 30 giugno di ciascun anno scolastico, nonché modificando i contratti al 31 agosto in contratti al 30 giugno.

Cancellazione da tutte le graduatorie

Si ricorda inoltre quanto disposto dalla legge 159/2019 “i docenti a qualunque titolo destinatari di nomina a tempo indeterminato, all’esito positivo del periodo di formazione e di prova, decadranno da ogni graduatoria finalizzata alla stipulazione di contratti di lavoro a tempo determinato o indeterminato per il personale del comparto scuola, ad eccezione di graduatorie di concorsi ordinari, per titoli ed esami, di procedure concorsuali diverse da quella di immissione in ruolo”  Immissioni in ruolo, UIL: richiesta chiarimenti assunzione diplomati magistrale da GaE con riserva e cancellazione docenti ex FIT

Richiesta part time

I docenti neossunti possono richiedere il part time. le condizioni

La tempistica delle immissioni in ruolo a.s. 2020/21

  •  apertura funzioni informatizzate immissioni in ruolo personale docente: a partire dal 6 agosto 2020;
  •  chiusura operazioni immissioni in ruolo ordinarie con assegnazione sedi: entro il 26 agosto 2020:
  • pubblicazione posti vacanti e disponibili sui siti internet degli uffici e in piattaforma all’esito delle operazioni di nomina: entro il 27 agosto 2020:
  • a seguire “chiamata veloce” per l’attribuzione dei posti vacanti entro il 7 settembre:
  • a seguire assegnazione supplenze da Gae e GPS.

Ecco il file

Avvisi Uffici Scolastici

Concorso infanzia e primaria, posti accantonati per immissioni in ruolo 2020/21

Concorso ordinario infanzia e primaria: al momento si è conclusa la fase di presentazione delle domande. Le prove si svolgeranno nel corso dell’anno scolastico 2020/21, le nomine saranno disposte a partire dal 1° settembre 2021.

Il Ministero ha però predisposto un file con l’accantonamento della quota di posti che sarebbe stata attribuita se le graduatorie fossero state pronte.

Si tratta di circa 10.000 posti, suddivisi per regione e posto comune infanzia/primaria/sostegno infanzia/sostegno primaria.

N.B. Si tratta di posti “virtuali” che nulla tolgono agli 84.808 posti attribuibili dallo scorrimento di gaE e graduatorie di merito dei concorsi 2016 e 2018 secondo le  istruzioni che saranno diramate a breve dal Ministero.

Distribuzione posti per regione e posto

Sintesi Allegato A –

Docenti neoassunti, formazione su didattica digitale integrata. Scegli il corso ideato da Eurosofia per acquisire le nuove, indispensabili competenze