NoiPA, nuove modalità di accesso dal 30 aprile: l’illustrazione nelle SLIDE e nelle FAQ

WhatsApp
Telegram

A partire dal 30 aprile l’utilizzo dei servizi del portale NoiPA sarà consentito attraverso l’accesso all’area riservata con SPID, CIE o CNS. Il 14 aprile 2022 si è tenuto un webinar proprio per illustrare le nuove modalità di accesso

Nel corso del webinar, sono state descritte le procedure per ottenere le diverse modalità di autenticazione previste, che consentiranno di accedere al sistema, consultare documenti e usufruire dei servizi disponibili in modalità self-service in maniera più sicura, semplice e immediata.

Alcuni punti salienti emersi durante il webinar:

1. Principali benefici derivanti dalle nuove modalità di autenticazione
• una maggiore immediatezza nell’accesso al Sistema e nella fruizione dei servizi;
• totale autonomia nel recupero della password, per il quale non sarà più necessario ricorrere al servizio di assistenza;
• gestione autonoma delle proprie identità digitali.

2. Principali novità per gli Operatori a partire dal 30 aprile
Per le attività di consultazione e aggiornamento all’interno degli applicativi presenti nell’ Area di lavoro tutti gli Operatori potranno utilizzare esclusivamente la CIE (Carta di Identità Elettronica) o la CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

3. Principali novità per gli Amministrati a partire dal 30 aprile
Gli Amministrati potranno fruire dei servizi NoiPA accedendo all’area personale tramite l’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta di Identità Elettronica) o CNS (Carta Nazionale dei Servizi).
L’utilizzo di CIE e CNS garantisce la piena disponibilità dei servizi di consultazione e dei servizi dispositivi forniti agli amministrati in modalità self service.
L’utilizzo di SPID e, ancora in una prima fase, dell’autenticazione con codice fiscale e password, garantiscono l’accesso ai soli servizi di consultazione (cedolino, certificazione unica, …). Al fine di utilizzare queste modalità anche per i servizi dispositivi in modalità self service, sarà necessario abilitare il servizio One Time Password (OTP) nella propria pagina di profilo accedendo con SPID, CIE o CNS.
Per procedere con l’abilitazione dell’OTP è necessario modificare la password e validare il numero di cellulare. Una volta effettuate queste due operazioni, bisognerà procedere all’abilitazione dell’OTP sull’App ufficiale di NoiPA. In alternativa sarà possibile ricevere l’OTP tramite SMS al numero di cellulare indicato
L’OTP sostituisce sia il PIN identificativo che la “chiamata interrotta” precedentemente necessari per utilizzare i self service dispositivi.

E’ stata inoltre ridefinita la procedura di primo accesso a NoiPA.
I nuovi amministrati, potranno gestire in autonomia il completamento delle attività di identificazione sul portale: a partire dall’e-mail di avvenuta immatricolazione, accederanno all’area riservata (utilizzando SPID, CIE o CNS), per confermar l’indirizzo e-mail inserito; il corretto completamento delle operazioni verrà comunicato con una apposita e-mail di notifica.

NoiPA rammenta che, indipendentemente dalla modalità di accesso, è necessario controllare e validare l’indirizzo e-mail registrato nel portale.

FAQ per amministrati

SLIDE

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur