NoiPA, dal 30 aprile cambiano le modalità di accesso all’area personale. Cosa fare

WhatsApp
Telegram

Dal 30 aprile novità nell’accesso all’area personale di NoiPA: sarà richiesta l’autenticazione tramite Carta d’Identità Elettronica (CIE), Carta Nazionale dei Servizi (CNS), o con SPID livello 2 rafforzato dall’utilizzo di una One Time Password (OTP)

A partire dal 30 aprile, le nuove modalità di accesso saranno le seguenti:

  • Carta d’Identità Elettronica (CIE), Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o SPID rafforzato dall’utilizzo di una One Time Password (OTP) secondo la procedura descritta nella pagina Accesso area personale, per l’accesso all’area personale di NoiPA per l’utilizzo dei servizi dispositivi in modalità self-service;
  • Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o Carta d’Identità Elettronica (CNS), per gli operatori che utilizzano le funzionalità di consultazione e aggiornamento all’interno della propria area di lavoro, come descritto nella sezione “L’accesso al sistema NoiPA” nella pagina Amministrazioni.

Per prepararsi al cambiamento, occorre:

  • Aggiornare, prima possibile, l’e-mail e i recapiti nella tua Area Personale;
  • Scaricare l’APP ufficiale di NoiPA, per ricevere gli aggiornamenti periodici sullo stato di avanzamento;
  • Cominciare fin da subito ad accedere al portale con le modalità di accesso che garantiscono l’utilizzo completo di tutti i servizi.

La procedura da seguire

Accesso

Accedi all’area riservata utilizzando le credenziali CIE, CNS o SPID livello 2 o superiore.

Conferma

Conferma l’indirizzo e-mail inserito al momento dell’immatricolazione o inserisci e conferma l’indirizzo e-mail se non presente.

Completamento

Riceverai una e-mail con le informazioni relative alla creazione dell’utenza: segui le istruzioni per completare le informazioni sul tuo profilo personale.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo, corso di preparazione valido per preselettiva, scritto ed orale. Con esempi. Ultimi giorni a prezzo scontato