Noi precari. Noi che non sappiamo se rivedremo i nostri alunni. Lettera

Stampa

Articolo apparso sul giornale "Velletri oggi". Cito testualmente: "(…) La classe IIC ha proposto per la fine dell'anno uno spettacolo divertentissimo, come ormai ci ha abituato la professoressa Ilaria Antoniani che al classico mescola l'attualità e, questa volta, anche il progresso, sentite infatti il titolo: "Il Purgatorio – Dante, s'o famo 'n selfie?", ovviamente si ride ma i ragazzi hanno avuto così occasione di imparare bene anche Dante.

Articolo apparso sul giornale "Velletri oggi". Cito testualmente: "(…) La classe IIC ha proposto per la fine dell'anno uno spettacolo divertentissimo, come ormai ci ha abituato la professoressa Ilaria Antoniani che al classico mescola l'attualità e, questa volta, anche il progresso, sentite infatti il titolo: "Il Purgatorio – Dante, s'o famo 'n selfie?", ovviamente si ride ma i ragazzi hanno avuto così occasione di imparare bene anche Dante.

L'altra performance, sempre dell'instancabile Antoniani, che ricordiamo lavora nel tempo <<normale>>, è "Fiabolandia" per la IB, rivisitazione scanzonata delle fiabe con personaggi classici letti in chiave moderna. Sembrano, prendendo le giuste distanze dal sommo, personaggi in cerca di favola. Inutile dire che gli alunni si sono divertiti a impersonare fate, streghe, principi ecc. e così si sono anche divertiti i genitori a vedere i propri figli in questi panni (…)".

 
NOI siamo inseriti in seconda fascia. NOI non entriamo di ruolo. A meno che qualcuno non abbia passato lo scritto di questo ignobile concorso. NOI abbiamo meno diritti di chi ci ha preceduto. NOI siamo precari. Non nei sentimenti, però. Non nell'anima. Nel frattempo NOI lavoriamo. NOI produciamo di più rispetto a ciò che ci viene richiesto. NOI non ci risparmiamo. NOI amiamo i nostri ragazzi. Ma NOI non sappiamo se li rivedremo l'anno successivo. Io non so se porterò la mia IIC – che seguo da due anni – all'esame. Non so se rivedrò la mia IB. NOI vorremmo soltanto lavorare in pace. Perché sappiamo quello che facciamo. Molto di più, molto di più di chi ci governa.
 
 
Prof.ssa Ilaria Antoniani
Insegnante di Lettere inserita nella seconda fascia delle Graduatorie d'Istituto

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur