Nobel pace: Centemero (FI), messaggio forte per diritto istruzione

Di
WhatsApp
Telegram

“E’ davvero una bella notizia che il premio Nobel per la Pace sia stato assegnato a due attivisti impegnati a difendere i diritti dei bambini e a promuovere la scolarizzazione femminile.

L’istruzione è un diritto fondamentale e la prima leva per la piena realizzazione della persona. Dal Nobel arriva, quindi, un messaggio forte per l’affermazione universale di un principio basilare di libertà, quello all’educazione”.

“E’ davvero una bella notizia che il premio Nobel per la Pace sia stato assegnato a due attivisti impegnati a difendere i diritti dei bambini e a promuovere la scolarizzazione femminile.

L’istruzione è un diritto fondamentale e la prima leva per la piena realizzazione della persona. Dal Nobel arriva, quindi, un messaggio forte per l’affermazione universale di un principio basilare di libertà, quello all’educazione”.

Lo dichiara, in una nota, l’on. Elena Centemero, responsabile nazionale Scuola e Università di Forza Italia e membro della Commissione Equality and Non- Discrimination del Consiglio d’Europa

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur