Nobel per la pace 2013 all’OPAC Organizzazione per la messa al bando delle armi chimiche

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

red – L’Opac, fondata nel 1997, è balzata alle cronache di recente per il ruolo svolto nella risoluzione della crisi in Siria.

red – L’Opac, fondata nel 1997, è balzata alle cronache di recente per il ruolo svolto nella risoluzione della crisi in Siria.

Il Comitato per il Nobel ne spiega le motivazioni "Grazie al lavoro dell’Opac l’uso delle armi chimiche è un tabù. Quanto accaduto in Siria, dove sono state usate queste armi, riporta in primo piano la necessità di incrementare gli sforzi per eliminare questi armamenti".

Il premio Nobel vuol dunque essere "un messaggio ai Paesi che non hanno ratificato il Trattato di bando delle armi chimiche", siglato nel 1993,

Il premio verrà consegnato il 10 dicembre 2013 e consisterà in un assegno di circa 910.00 euro, oltre a una medaglia e un diploma.

WhatsApp
Telegram

A luglio, in tutta Italia, partecipa ai nuovi “Workshop formativi: pensare da dirigente scolastico” organizzati da Eurosofia