No stipendio a settembre per i neoimmessi in ruolo. Previsto per primi giorni di ottobre

Stampa

Lo scorso anno era andato tutto bene e anche i neoimmessi in ruolo avevano ricevuto lo stipendio già dal mese di settembre, primo mese di servizio nel nuovo status giuridico.

Non è andata bene invece quest’anno per moltissimi docenti assunti con contratto a tempo indeterminato dal 1° settembre 2017. Il MEF, contattato da alcuni docenti, comunica che alcune comunicazioni sono arrivate in ritardo per poter essere elaborate in tempo utile per il pagamento della rata entro il mese di settembre.

Potrebbe dunque esserci una emissione speciale nei primi giorni di ottobre.

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!