No a docenti “assi pigliatutto” pagati sia con il FIS sia con il bonus premiale. Lettera

Stampa
ex

inviata da Mario Bocola – In merito alla lettera “I collaboratori dei DS sono pagati due volte” si desidera esprimere un’altra proposta.

Chi nella scuola svolge già la Funzione Strumentale, fa progetti e viene retribuito con il FIS (Fondo d’Istituto), se destinatario del bonus premiale deve esprimere formale richiesta di rinuncia al “Bonus docenti” e percepire soltanto la retribuzione per aver svolto l’incarico di Funzione Strumentale e viceversa.

E così anche per tutti gli altri incarichi retribuiti sia col FIS e sia con il bonus premiale dei docenti.

Non è giusto che una stessa persona debba essere destinataria di più di un emolumento e gli altri debbano restare a “bocca asciutta”.

Questa situazione di “asso pigliatutto” non è assolutamente produttiva e nuoce chiaramente alla buona immagine dell’istituzione scolastica. Quindi o si è pagati col FIS o con il bonus premiale.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur