Niente rientro estivo in classe per docenti e studenti di Niscemi: l’USR revoca l’ordine di servizio

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Giunge al suo epilogo la vicenda del ritorno in classe a luglio per i mille alunni e i 120 docenti dell’istituto superiore Leonardo Da Vinci di Niscemi.

Il direttore scolastico regionale Maria Luisa Altomonte ha scongiurato la settimana – dal 17 al 22 luglio – di lezione straordinaria imposta dal preside.

L’anno scolastico varrà ugualmente e anche gli scrutini e gli esami di maturità ancora in corso.

Attiverà presto la nuova circolare che sostituisce l’ordine di servizio precedente.

La vicenda ha avuto inizio da un esposto dello scorso mese di marzo in cui due docenti di Matematica dell’istituto contestavano la mega riduzione di orario.

Esposto seguito da una ispezione che rilevava in effetti delle irregolarità, alle quali il dirigente scolastico pensava di provvedere a posteriori con il ritorno in classe in piena estate.

Il provvedimento ha scatenato l’ira di alunni e genitori che minacciavano un diluvio di ricorsi.

Da qui l’intervento del direttore dell’Usr Sicilia che ha convinto il preside Cannizzo a fare un passo indietro.

Versione stampabile
anief
soloformazione