Niente più carta, 100% digitale e in cloud: semplificare la ricostruzione di carriera e lo scambio di informazioni (il docente non dovrà più produrre documenti). Il piano Valditara

WhatsApp
Telegram

Il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha presentato il Piano per la semplificazione nel settore della scuola, in adesione a quanto annunciato a novembre scorso alle Camere durante l’illustrazione delle linee programmatiche dello stesso dicastero.

Gli obiettivi strategici sono: migliorare i servizi scolastici per studenti e famiglie; garantire più cattedre coperte dal primo giorno di scuola; rafforzare l’alleanza tra i vari protagonisti del sistema scolastico; liberare gli istituti scolastici da eccessivi adempimenti burocratici.

Tra i punti resi noti spazio anche per il fascicolo digitale del dipendente. Niente più carta, tutto digitale in cloud.

Le scuole avranno a disposizione nuovi strumenti digitali di gestione della carriera del personale scolastico, che consentiranno di:

  1. Uniformare e velocizzare la raccolta e la gestione delle informazioni
  2. Semplificare e automatizzare le attività di ricostruzione di carriera (il docente non dovrà più produrre documentazione, ci penserà l’Amministrazione)
  3. Scambiare e condividere i documenti tra le scuole in via telematica

Leggi anche

“Basta con la troppa burocrazia a scuola”, ecco il piano di semplificazione amministrativa [scarica PDF] Valditara: “Così miglioriamo la vita alle famiglie e ai docenti”

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023. Preparati con Eurosofia. Ancora due giorni per usufruire della quota agevolata