Niente mensa scolastica se i genitori non pagano la retta

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il TAR di Milano, con sentenza n. 556/2018 ha rigettato il ricorso contro il Comune di Corsico che aveva escluso dal servizio mensa i figli dei genitori che non avevano pagata la retta della mensa.

Ne dà notizia Studio Cataldi.

Il TAR ha precisato che il Comue non ha l’obbligo di organizzare il servizio di mensa scolastica; nel caso in cui decida di farlo può decidere «la misura percentuale finanziabile con risorse comunali e quella da coprire mediante contribuzione degli utenti ».

Per il Tar insomma il servizio di refezione scolastica non rientra nel «diritto all’istruzione», ma risulta solo «strumentale all’attività scolastica», a domanda individuale e che ben potrebbe non essere istituito.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione