Niente mascherina negli ambienti dove tutti hanno il green pass. La proposta di Sileri

Stampa

“Bisogna iniziare a valutare il fatto di eliminare la mascherina in ambienti dove tutti hanno il green pass mentre sull’obbligo vaccinale una decisione deve prenderla l’Ue”. Lo afferma, in un’intervista al Il Messaggero, il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri.

Mi pare evidente che sia opportuno tenere l’opzione dell’eventuale obbligo nel cassetto ma andrebbe valutata solo come extrema ratio“, aggiunge.

Per Sileri “è prematuro parlare di obbligo. Un obbligo deve avere utilità immediata proporzionale al rischio epidemico e ora le cose stanno andando bene. Poi dovremmo anche chiederci che fanno gli altri paesi. L’unico a introdurre l’obbligo nel mondo occidentale può davvero essere l’Italia e su quale base?”

I nostri tassi di vaccinazione sono tra i più alti. Al limite potrebbe avere senso qualora fosse una scelta diffusa. Cioè decida l’Ue se è il caso, come fatto per il green pass“, osserva.

Green pass, esteso fino a 12 mesi. Anche i test salivari per validarlo. Ecco le novità

Stampa

Nel prossimo incontro de L’Eco digitale di Eurosogia parleremo di: “Il coding nella scuola del primo ciclo: imparare divertendosi”