Niente mascherina in classe se tutti sono vaccinati, bocciata l’idea di Bianchi: l’82% è contrario [ESITO SONDAGGIO OS]

Stampa

Non sembra accogliere il favore dei lavoratori la misura a cui sta lavorando il ministro Patrizio Bianchi, già contenuta nel decreto legge del 6 agosto, che vuole la deroga all’uso obbligatorio della mascherina in classe se in aula sono tutti vaccinati. E’ quanto emerge dal sondaggio di Orizzonte Scuola che ha visto la partecipazione di oltre 5000 utenti.

Come si evince dall’immagine sottostante, i favorevoli ad abbassare la mascherina in caso di classe totalmente immunizzata sono in minoranza: solo 902 utenti, ovvero il 17,63% del totale.

Emerge infatti che la maggior parte degli intervenuti è contrario alla “deroga Bianchi”: parliamo di 4213 utenti che hanno detto no, ovvero l’82, 37% del totale.

Ricordiamo che tale sondaggio non ha alcuna rilevazione scientifica. Si tratta di una rilevazione istantanea per comprendere la tendenza del pubblico in merito al tema.

“Nel decreto c’è scritto che daremo una indicazione precisa e per questo stiamo lavorando con il Garante per salvaguardare la privacy e qualsiasi rischio di discriminazione”.

“È un modo ha detto il ministro Bianchi per dare un segnale forte che si torna tutti insieme alla normalità”.

Stampa

Nel prossimo incontro de L’Eco digitale di Eurosogia parleremo di: “Il coding nella scuola del primo ciclo: imparare divertendosi”