Niente lezioni da 2 settimane: aule inagibili a causa del soffitto crollato e ancora nessuna messa in sicurezza

WhatsApp
Telegram

All’istituto superiore Artemisia Gentileschi ad Agnano, periferia occidentale di Napoli, niente lezioni da 2 settimane: le forti piogge hanno provocato il crollo del soffitto e la conseguente inagibilità delle aule. Ma dopo 2 settimane i lavori di messa in sicurezza e ristrutturazione non sono pervenuti.

I genitori degli studenti, si legge su Fanpage.it, si sono così rivolti al consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli – recentemente eletto alla Camera dei Deputati – per denunciare la situazione; Borrelli ha poi condiviso sui social le foto dell’istituto inagibile e le rimostranze dei genitori degli studenti.

Venerdì fanno 2 settimane che i ragazzi non vanno a scuola, quindi non hanno diritto allo studio perché il tetto ha ceduto e la struttura è interdetta. I lavori di ristrutturazione al tetto li stavano eseguendo nel mese di settembre, avendo avuto un’intera estate non capisco perché proprio a settembre. Ora mi chiedo come sia possibile che dopo tutti questi giorni non si provveda a trovare una soluzione alternativa tempestiva per fare in modo che i ragazzi abbiamo la possibilità di tornare a scuola. Nessuno ci dà una risposta, aumentano i giorni e la dirigenza scolastica tace” scrive una mamma al consigliere Borrelli, che ha dichiarato: “Abbiamo inviato una comunicazione alla dirigenza scolastica e al Comune per capire come si stia evolvendo la situazione e conoscere la tempistica degli interventi. Se i tempi sono ancora lunghi allora che si trovi una soluzione temporanea. La scuola deve ripartire in sicurezza ma deve assolutamente riprendere. Dopo due anni di emergenza Covid, dove le attività didattiche sono andate avanti a singhiozzo, e cariche di difficoltà, ora bisogna procedere spediti“.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur