Niente affitto a terroni, insegnanti ed extracomunitari

WhatsApp
Telegram

Questo quanto riporta la Gazzetta di Mantova relativamente alla ricerca di alloggio da una docente emigrante.

Non solo docenti emigranti per colmare le carenze di organico del Nord Italia, ma anche discriminati.

Succede a Mantova, secondo quanto riporta la Gazzetta, ad una insegnante calabrese che è stata costretta a trasferirsi a Nord per questioni lavorative.

L’agente immobiliare avrebbe negato la possibilità di affitto di una casa perché il proprietario escludeva a priori la possibilità di affittare a meridionali, insegnanti ed extracomunitari.

Barbara Rodella, autrice dell’articolo si è chiesta, inoltre, quali siano le motivazioni dell’aggiunta di una terza categoria discriminata (quella dell’insegnante), rispetto alle due classiche di meridionale ed extracomunitario.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur