Nidi e centri estivi, le regole per riaprire

di redazione

item-thumbnail

Da oggi all’esame del Comitato tecnico scientifico le regole per riaprire i nidi e i centri estivi. Una mano d’aiuto per le famiglie in difficoltà.

Tra le regole che saranno messe a punto, la misurazione della febbre in ingresso, lavaggio frequente delle mani e non solo.

Come riporta repubblica

Per i bambini età di nido d’infanzia il rapporto sarà di un adulto ogni tre piccoli 0-3 anni.
Per l’età della scuola dell’infanzia 3-5 anni, un adulto ogni 5 bambini.
Per l’età di scuola primaria, 6-10 anni, un adulto ogni 7 bambini.
Per i bambini e ragazzi disabili il rapporto sarà uno a uno.

Obbligatorio il Triage in accoglienza. Nel luogo di accoglienza sarà obbligatoria una fontana o un lavandino per i lavaggi. I bambini con febbre dai 37,5 gradi in su non saranno ammessi alla struttura. Le aperture saranno previste dal 30 di giugno.

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione