“Nessuno mi può vincolare sul sostegno”: docenti chiedono che il servizio preruolo su sostegno valga per raggiungere i 5 anni

di redazione
ipsef

item-thumbnail

comunicato – Il gruppo “Nessuno mi può vincolare” (ex sostegno doc), composto da oltre 7000 docenti, esprime soddisfazione per le numerose sentenze di merito favorevoli ottenute in tante città italiane.

Ricordiamo che centinaia di docenti del nostro gruppo hanno intrapreso un ricorso per il riconoscimento del servizio preruolo prestato sul sostegno ai fini del vincolo quinquennale. Queste vittorie rendono giustizia a quanto da mesi ed anni chiediamo, nonostante le mancate risposte concrete ottenute dai vertici del MIUR e dalla maggioranza delle OSS,

Invitiamo tutti i docenti di sostegno a continuare questa battaglia legale e di giustizia, viste le sentenze favorevoli, ed invitiamo, per l’ennesima volta, il MIUR a riconoscere il tutto nel prossimo CCNI sulla mobilità 2018/19. In caso contrario saranno i giudici del lavoro a rendere giustizia, come di fatto sta già avvenendo.

Ci trovate nella nostra pagina fb Nessuno mi può vincolare (sul sostegno)

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare