Nessun sintomo del Coronavirus, ma rientro dalla Cina di una bimba fa disertare la scuola

WhatsApp
Telegram

A Telese Terme, in provincia di Benevento, la presenza in classe di una bambina cinese di rientro dalla sua terra di origine ha scatenato la psicosi collettiva da Coronavirus.

Il viaggio in Cina aveva avuto come destinazione Wenzho, un centro che dista circa mille chilometri da Wuhan, luogo del focolaio, ma tanto è bastato per mettere in allarme i genitori degli studenti e far scattare in loro la decisione di tenere a casa i propri figli.

L’istituto comprensivo, a quanto riferisce il sito Today, formato dalla scuola dell’infanzia, primaria e secondaria è rimasto deserto.

Il papà della bimba aveva rassicurato in un’intervista che la moglie e la figlia, venute a sapere dell’epidemia, erano rimaste chiuse in casa fino al giorno della partenza per l’Italia.

Anche la dirigente scolastica dell’Istituto ha dovuto scrivere una circolare per rassicurare le famiglie che potrebbero essere influenzate da informazioni allarmistiche.

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO