Neoassunti, visite in scuole innovative: come fare domanda, i posti

di Nino Sabella
ipsef

item-thumbnail

I docenti neoimmessi in ruolo, dallo scorso anno scolastico, hanno la possibilità di svolgere visite in scuole innovative, sottraendo ai laboratori formativi le ore ad esse dedicate.

Sottolineiamo che le visite non riguardano i docenti FIT, ma i neoassunti in ruolo da GaE e GM 2016, chi ottiene il passaggio di ruolo, chi svolge l’anno di prova dopo uno o più rinvii o chi deve ripeterlo per la seconda e ultima volta. Insomma, tutti coloro i quali devono svolgere il percorso delineato dal DM n. 850/2015.

Scuole innovative

Le scuole innovative si caratterizzano per una consolidata propensione all’innovazione organizzativa e didattica finalizzata a favorire il confronto, il dialogo e il reciproco arricchimento. Sono riconosciute tali dall’USR competente per territorio.

Nelle scuole innovative i neoassunti conoscono contesti di applicazione concreta di nuove metodologie didattiche, di innovazioni tecnologiche e di efficace contrasto alla dispersione scolastica.

Articolazione attività

Le visite possono avere una durata massima di due giornate di “full immersion” nelle scuole accoglienti; ogni giornata può durare al massimo 6 ore.

Le visite sono sostitutive (in parte o in tutto) del monte-ore dedicato ai
laboratori formativi. Considerato che a questi ultimi sono destinate 12 ore, due visite di 6 ore ciascuna li sostituirebbero tutti.

Le visite si svolgono singolarmente o in piccoli gruppi.

Individuazione docenti

I docenti interessati presentano apposita domanda.

L’individuazione avviene sulla base di criteri preventivamente resi pubblici. La nota dello scorso anno scolastico, diversamente da quella per il 2018/19, indicava espressamente i criteri da prendere a riferimento, prevedendo che nella scelta si dovessero privilegiare i docenti operanti in scuole a forte processo immigratorio, caratterizzate da alti tassi di dispersione e situate in aree a rischio.

Partecipazione

I docenti, interessati a svolgere le visite (al massimo 3000 – vedi tabella di seguito riportata), presentano apposita domanda. Le visite avverranno senza oneri per l’Amministrazione.

Posti disponibili

I posti disponibili al livello nazionale sono 3.000, così suddivisi per regione:

nota Miur 2 agosto 2018 

Versione stampabile
anief
soloformazione